Calcio: Spal. Presentato Rossi “Sicuro di aver fatto scelta giusta”

2 minuti di lettura

"E' bellissimo ritornare in campo, è una nuova sfida e sono motivatissimo". FERRARA (ITALPRESS) – "E' un grandissimo piacere essere qui. Ringrazio il presidente Tacopina e tutto lo staff spallino. Sono sicuro di aver fatto la scelta giusta". Queste le prime parole di Giuseppe Rossi da neo giocatore della Spal. L'ex azzurro ha esordito sabato scorso nel match perso in casa contro l'Alessandria disputando 25 minuti. "E' bellissimo ritornare in campo, è una nuova sfida e sono motivatissimo. Non conoscevo Ferrara, c'ero venuto ai tempi quando militavo nelle giovanili del Parma, e' una bellissima città con una grande tifoseria. Mi sono ambientato subito alla grande e sono qui per poter dare una mano. Il mio ruolo? Mi basta entrare in campo e dare il meglio per questi colori". Pepito Rossi, 34 anni, con la Spal ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2022. "La mia priorità eta quella di ritornare in Italia e sono convinto che questa sia la scelta giusta per me" ha detto Rossi che ha ribadito il senso del numero di maglia 49. "E' l'anno di nascita di mio padre". Sulla lotta per la salvezza che vede coinvolta la sua nuova squadra, ha affermato:"Bisogna lottare giorno dopo giorno e le somme le tireremo alla fine". Inevitabile la domanda sulla Nazionale e sui problemi dell'attacco evidenziato nelle ultime sfide anche a causa di alcune importanti assenze. "Non credo sia un problema di attaccanti, abbiamo Immobile, Belotti e altri. I gol li abbiamo sempre fatti e ricordiamoci che solo pochi mesi fa abbiamo vinto un Europeo". Sui programmi futuri Rossi ha glissato. "Non ci ho ancora pensato. Fino a giugno 2022 sono qui alla Spal". (ITALPRESS). mba/gm/red 22-Nov-21 18:37

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid, 6.404 nuovi casi e 70 decessi

Articolo successivo

Gasperini “Vogliamo restare in corsa fino all’ultima gara”

0  0,00