Calcio: Samp. Thorsby “Verona non è una sorpresa, noi partiti male”

1 minuto di lettura

Il centrocampista norvegese: "Ridare stabilità a classifica da qui a Natale" ROMA (ITALPRESS) – "Il Verona non rappresenta una sorpresa. L'Hellas ormai da tre anni infatti fa le cose giuste dimostrando di avere le idee chiare. La mia Samp, invece, è all'incirca formata dagli stessi elementi dell'anno scorso, ma con una differenza fondamentale rispetto alla stagione passata. Quest'anno siamo partiti male, e ciò ha complicato le cose". Così il centrocampista della Sampdoria Morten Thorsby alla vigilia dell'anticipo di campionato contro il Verona. "Nel campionato passato eravamo sempre rimasti in acque tranquille, ora non è stato così, e la cosa ha influito – ha aggiunto il 25enne norvegese in un'intervista a 'La Gazzetta dello Sport' – Le gare che restano sino a Natale devono servirci per ridare stabilità alla classifica e permetterci poi di affrontare con tranquillità la seconda parte della stagione". Thorsby, con sei cartellini gialli già presi, è tra i 'cattivi' della Serie A: "Posso sicuramente migliorare sotto questo aspetto. Tuttavia, bisogna pure riconoscere che un certo tipo di gioco, diciamo così, intenso, fa parte delle mie caratteristiche. Posso crescere, certo, ma non sono certo un giocatore cattivo. Mi piacerebbe difendere meglio, per diventare il motore della squadra". (ITALPRESS). mc/red 26-Nov-21 09:11

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid, Speranza”Ingresso vietato in Italia da Sudafrica e altri 6 paesi”

Articolo successivo

Il super green pass fa la prima vittima: il congresso della Lega

0  0,00