F.1: Gp Arabia Saudita, Verstappen “Esperienza non farà la differenza”

2 minuti di lettura

"Mi sento molto più preparato rispetto agli esordi" GEDDA (ARABIA SAUDITA) (ITALPRESS) – "Penso sia naturale che quando ti trovi in questa fase della carriera sei preparato meglio del primo o del secondo anno in Formula 1. Si tratta di una progressione del tutto normale. Oggi mi sento molto più preparato rispetto agli esordi. L'esperienza? Non credo faccia una grande differenza perché altrimenti si sarebbe vista già per tutta la stagione". Queste le parole di Max Verstappen, pilota della Red Bull, intervenuto sulla lotta per il titolo con Lewis Hamilton nella conferenza stampa alla vigilia del Gran Premio d'Arabia Saudita di Formula 1. L'olandese ha speso anche parole di stima per il rivale: "Combattere contro Lewis in generale è stato positivo per lo sport: un ragazzo giovane contro il campione del mondo affermato. Penso che sia molto eccitante – prosegue – Alcuni potrebbero aver avuto un po' più di fortuna a stare su una buona macchina per più tempo, ma ciò non toglie che siamo entrambi dei grandi piloti e cerchiamo sempre di batterci a vicenda. Penso che finora sia stata una stagione davvero fantastica". Sul 2020 invece non può dire lo stesso: "L'anno scorso è stato piuttosto noioso per me perché finivo quasi sempre al terzo posto. Ma a volte succede quando una squadra è molto dominante. Per questo abbiamo migliorato la macchina, volevamo essere in questa lotta per il titolo", conclude Verstappen. (ITALPRESS). spf/glb/red 02-Dic-21 17:17

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tre Peugeot Landtrek raggiungono la Terra del Fuoco in Argentina

Articolo successivo

Con Jeep Evo è più facile salire a bordo di un SUV 4xe

0  0,00