Italiano “A Bologna come con Samp, abbiamo grandi margini di crescita”

5 minuti di lettura

Il tecnico della Fiorentina soddisfatto del rendimento dei suoi: "Servono continuità e risultati in trasferta" FIRENZE (ITALPRESS) – Il lavoro della Fiorentina "sta procedendo bene. Una settimana col trittico di gare non è semplice per il recupero e per la gestione di tre partite ravvicinate. Stiamo lavorando bene soprattutto dopo la bella vittoria con la Sampdoria che ci voleva, in particolare per reagire alla sconfitta nel derby" contro l'Empoli. "Siamo già vicini alla gara con il Bologna, un'altra partita difficile e importante, contro una squadra che sta bene, la dobbiamo preparare con grande concentrazione perché ci teniamo a far bene fuori casa visto che ultimamente non ci stiamo riuscendo". Lo ha detto il tecnico viola, Vincenzo Italiano, nel corso di una diretta sui canali social della Fiorentina. Il Bologna andrà affrontato "come abbiamo affrontato la Sampdoria che arrivava da due vittorie consecutive – ha aggiunto l'ex Spezia -. Sapevamo che era una squadra in fiducia e tutte le squadre che stanno bene mentalmente e che hanno una carica ulteriore vanno affrontate come abbiamo fatto noi, ovvero con grande attenzione, grande qualità e grande umiltà, serve sempre la concentrazione giusta. Se siamo quelli dell'ultima gara possiamo mettere in difficoltà il Bologna che è in forma, gioca bene, ha fatto i nostri stessi punti e merita grande attenzione". Per Italiano la sua squadra può migliorare "tantissimo perché di settimana in settimana tanti calciatori a livello individuale dimostrano di stare molto meglio rispetto all'inizio. Non faccio nomi, non faccio esempi però ci si sta accorgendo che partita dopo partita alcuni stanno andando in gol, tanti stanno crescendo, la condizione generale cresce, la squadra si esprime sempre bene lasciando anche perdere qualche passo falso che a parer mio forse non meritavamo. Dopo le sconfitte si è chiamati a reagire, lo stiamo facendo bene, quindi io penso che questa squadra che ha tanti giovani, con un'età media bassa, può ancora migliorare tantissimo". I miglioramenti di alcuni singoli sono sotto gli occhi di tutti. "A inizio anno è cambiato un po' tutto, quindi serve un po' di adattamento, occorre conoscere bene le richieste dell'allenatore, il sistema di gioco è cambiato, tante situazioni sono cambiate, non è semplice, però io sono contento fin dall'inizio. Le risposte dei ragazzi sono sempre state positive, vedo in crescita tanti giocatori dal punto di vista delle prestazioni come Callejon che è riuscito a fare gol, cosa che lui cercava da tempo, come anche Riccardo Sottil che contro la Samp ha fatto una prestazione importante. Questa è una squadra che deve credere nelle proprie qualità perché ne ha tante". Secondo Italiano ora la Fiorentina deve concentrarsi in particolare su un obiettivo: "Ricercare una prestazione importante fuori casa condita dal risultato perchè ultimamente ci sta mancando, dobbiamo essere bravi ad ottenerla. All'inizio siamo partiti bene fuori casa, avevamo fatto qualche vittoria importante anche giocando bene – ha proseguito Italiano -. Ci siamo un po' inceppati lontani dal 'Franchi', ma per me solo sul fronte dei punti e dei risultati perché le prestazioni sono state sempre buone. Chiaramente servono i punti e un po' di gol lontani dal 'Franchi' perché in casa stiamo segnando con regolarità. Sta a noi cercare di affrontare le partite con lo stesso piglio che abbiamo in casa". Parlando infine del momento più entusiasmante da quando siede sulla panchina gigliata, Italiano non ha dubbi: "La serata della vittoria contro il Milan, soprattutto perché c'era lo stadio gremito e siamo riusciti a battere una grande squadra, la prima in classifica. Veder gioire il popolo viola come quella sera penso che a oggi sia stata la parentesi più bella da quando sono a Firenze". (ITALPRESS). lc/ari/red 02-Dic-21 15:35

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Quirinale, Meloni: “Il centrodestra si muova compatto”

Articolo successivo

Biden ha dichiarato guerra alla Cina, Taiwan la miccia

0  0,00