Calcio: Xavi “Barça è club più difficile al mondo, non basta vincere”

2 minuti di lettura

"Andiamo migliorando. Mercato? La società sta lavorando" BARCELLONA (SPAGNA) (ITALPRESS) – "Il Barcellona è il club più difficile al mondo, i tifosi sono molto esigenti e non basta vincere, bisogna anche giocare bene. Diamo molta importanza alla vittoria sul Villarreal ma siamo coscienti che non abbiamo fatto bene in alcune fasi della partita". Xavi va dritto per la sua strada, consapevole che c'è ancora tanto lavoro da fare dopo gli ultimi due successi in Liga. "Col Villarreal siamo stati coraggiosi, abbiamo creato occasioni. Dobbiamo migliorare in difesa, tenere la linea più alta. Andiamo migliorando, siamo intensi, concentrati, vinciamo tanti duelli – sottolinea a proposito dei progressi della squadra – L'obiettivo del Barcellona è vincere. Siamo una squadra fatta per competere e a fine stagione vedremo i risultati. Ma l'obiettivo è sempre vincere". Il discorso si sposta poi sul mercato, da De Jong ("è incedibile, è un giocatore molto importante, che fa la differenza: sa fare gol, sa dare l'ultimo passaggio, ha giocato fra le linee, è il Frankie che vogliamo") a Dembelè, in scadenza a fine stagione. "In tribuna se non rinnova? Se un giocatore è sotto contratto, gioca. È anche una questione di immagine. Dobbiamo essere ottimisti e pensare che rinnoverà, preferisco pensare a questo. Lui sta bene, è al 100%, è felice". Per l'attacco si è fatto il nome di Cavani. "È un buon calciatore ma preferisco parlare di quelli che sono qui, che abbiano l'affetto dei nostri tifosi per rendere al massimo. Per gennaio vedremo, è presto, la società lavora per rinforzare la squadra e qualcuno dovrà andare via. Bisogna essere cauti considerando il tetto salariale. Ma stiamo lavorando per prendere qualcuno". Infine, sul Pallone d'Oro a Messi, chiosa: "È una questione di giustizia calcistica. Si può anche pensare che lo meritavano altri ma se lo danno a Messi non puoi dire che non è giusto". (ITALPRESS). glb/red 03-Dic-21 17:37

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Atalanta. A Napoli con Pasalic e Zapata, poi in 3 per un posto

Articolo successivo

Fedez, “Disumano” è il disco più venduto

0  0,00