Basket: Nba. Golden State cade in casa, Boston a valanga, ok Milwaukee

1 minuto di lettura

Warriors al tappeto contro San Antonio dopo 11 vittorie interne di fila ROMA (ITALPRESS) – Dopo una striscia di undici vittorie casalinghe consecutive, Golden State cade al Chase Center di San Francisco. Nella notte italiana della regular-season dell'Nba, i Warriors si arrendono per 112-107 ai San Antonio Spurs, alla quarta affermazione di fila, nonostante i 27 punti del 'solito' Curry, top-scorer dell'incontro. Successo interno netto e convincente dei Milwaukee Bucks: i campioni in carica mettono al tappeto Miami Heat per 124-102 sebbene Strus, con 25 punti, sia il più prolifico della serata. Larga vittoria esterna dei Boston Celtics, che strapazzano per 145-117 i Portland Trail Blazers con 31 punti a testa di Schroder e Tatum. Altri risultati: Brooklyn Nets-Chicago Bulls 107-111; Dallas Mavericks-Memphis Grizzlies 90-97; Sacramento Kings-Los Angeles Clippers 104-99. (ITALPRESS). mc/red 05-Dic-21 10:19

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Everton. ‘Mirror’, Mourinho prima scelta se Benitez via

Articolo successivo

Immigrazione, Papa “Fermiamo questo naufragio di civiltà”

0  0,00