Calcio: Torino. Juric “Prossime quattro partite diranno chi siamo”

2 minuti di lettura

Il tecnico granata: "Inspiegabile la partenza difficile del Cagliari" TORINO (ITALPRESS) – Il Torino recupera Rodriguez per la gara col Cagliari. Lo svizzero, che comunque non dovrebbe partire nell'undici titolare, sarà aggregato alla squadra che domani sera affronterà la sfida con i sardi, come annunciato dallo stesso Ivan Juric nella conferenza prepartita, dove il tecnico croato ha parlato delle difficoltà che attenderanno il Toro nel match contro i rossoblù dell'ex Mazzarri. "Il Cagliari ha avuto una partenza difficile, che appare inspiegabile guardando la rosa che hanno a disposizione – ha detto l'ex mister del Verona – Però ho visto una grande reazione da parte loro, che non perdono da tre gare, perciò ci attende una sfida durissima". Anche se il Torino non ha i problemi in classifica del Cagliari, Juric si aspetta dalla sua squadra un salto di qualità: "Prima della gara con l'Udinese eravamo in una specie di limbo, ma adesso stiamo andando alla grande, anche per i punti, ma soprattutto sotto il profilo delle prestazioni. Sotto certi aspetti siamo andati oltre ogni mia previsione, ma sono convinto che potremo dare di più. Questo è un campionato strano, con tante squadre ravvicinate e le prossime quattro partite potranno dire che tipo di torneo faremo". Il tecnico croato infine è tornato sull'ultima gara con l'Empoli, dove i granata, in inferiorità numerica per l'espulsione di Singo, hanno subito la rimonta dei toscani: "Giovedì scorso abbiamo perso due punti, mi è dispiaciuto perché una vittoria ci avrebbe dato sicurezza. Dopo l'espulsione i ragazzi hanno seguito le mie indicazioni e giocando più bassi abbiamo retto il massimo. Dobbiamo imparare ad essere più aggressivi e migliorare nel movimento della palla, oltre a limitare gli errori. Così potremo ottenere più punti". Per quanto riguarda la formazione, in difesa dovrebbe giocare ancora Zima al posto dell'indisponibile Djidji. Sulla trequarti dovrebbe tornare titolare Brekalo, che per la prima volta potrebbe fare coppia con Pjaca, con Sanabria confermato in attacco. (ITALPRESS). rol/mc/red 05-Dic-21 13:11

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Comunicazione, Ital Communications diventa Società Benefit

Articolo successivo

Calcio: Lipsia. Esonerato tecnico Marsch, Beierlorzer ad interim

0  0,00