Basket: Nba. LeBron non basta ai Lakers, Denver ko, conferma Utah

1 minuto di lettura

Gialloviola sconfitti a Memphis, Mitchell e Gobert trascinano i Jazz MEMPHIS (USA) (ITALPRESS) – I Lakers non decollano, San Antonio sorprende Denver, Utah si conferma la terza forza a Ovest. Tre le gare Nba disputate nella notte e a Memphis i Grizzlies trovano nell'ultimo quarto la spinta decisiva per piegare 108-95 i gialloviola, a cui non bastano la tripla doppia di LeBron James (20 punti, 11 assist e 10 rimbalzi) e un Anthony Davis da 22 punti. A trascinare Memphis – sesto successo nelle ultime sette gare – Jaren Jackson Jr. con 25 punti e Desmond Bane con 23. In tripla doppia – la terza consecutiva e la quinta in stagione – Nikola Jokic (22 punti, 13 rimbalzi e 10 assist) ma il centro serbo non evita il ko di Denver contro San Antonio, che interrompe così una mini-striscia negativa di due partite: 123-111 il finale per gli Spurs, con 23 punti di White e 21 di Walker. Conferma invece il proprio momento positivo Utah: 118-96 sui Sixers con 22 punti di Mitchell e 17 punti e 21 rimbalzi del solito Gobert. I Jazz centrano così la sesta vittoria di fila, consolidandosi alle spalle di Golden State e Phoenix mentre Philadelphia – 19+9 per Embiid, 18 punti per Curry e 17 per Harris – frena la sua risalita dopo essersi imposta in quattro delle cinque precedenti gare. (ITALPRESS). glb/red 10-Dic-21 08:55

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Cresce l’incidenza dei casi Covid, Rt pari a 1,18

Articolo successivo

Germania. Il governo “semaforo” può convenire all’Italia, per tre validi motivi

0  0,00