Calcio: Serie A. Inzaghi “Bravi a interpretare il match”

2 minuti di lettura

Il tecnico dell'Inter "Stiamo facendo bene ma la strada è lunga" MILANO (ITALPRESS) – "Avevo chiesto concentrazione, la partita era particolare perché tante squadre dopo le coppe hanno faticato. Siamo stati bravi ad interpretare la partita, poi nella ripresa siamo riusciti a trovare il 2-0 per sistemare il punteggio". Simone Inzaghi commenta così la vittoria per 4-0 della "sua" Inter, in casa, contro il Cagliari con le reti di Lautaro (doppietta), Sanchez e Calhanoglu. L'allenatore cambia l'attacco e dà fiducia dal 1' a Sanchez, autore di un gol. "Ho sempre risposte importanti, anche da chi gioca meno. Qui sta la nostra forza, Sanchez sta benissimo e cresce ogni giorno, Correa prima dell'infortunio stava facendo benissimo. Lautaro? Deve continuare così, lavora tanto e per la squadra. Sono soddisfatto di lui come di tutta la squadra", aggiunge Inzaghi. L'Inter trova la vetta solitaria della classifica: "C'è un percorso davanti, eravamo in ritardo ma sono sempre stato positivo davanti al gioco della squadra. Stiamo andando bene ma la strada è lunga. Un mese fa eravamo a 7, 8 punti, ora siamo riusciti ad accorciare. Ma in questo momento non dobbiamo guardare alla classifica", prosegue il tecnico del team nerazzurro. Bilancio positivo, alla luce delle difficoltà estive: "Pensavo di non avere Hakimi e basta. Poi è successo il fatto di Eriksen e Lukaku è stato ceduto. Ho dovuto cambiare ma ho la fortuna di avere una grande società alle spalle, abbiamo trovato calciatori funzionali e in Europa c'è stato un ottimo cammino. Ho 25 giocatori e tutti mi hanno dato grandissima disponibilità", racconta poi Inzaghi. Secondo errore stagionale su rigore per Lautaro Martinez: "Ne ho sbagliato anche io qualcuno in carriera, chi non li tira non li sbaglierà mai", conclude l'allenatore piacentino. (ITALPRESS). spf/pdm/red 12-Dic-21 23:12

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Serie A. Mazzarri “Ci siamo sciolti dopo il 2-0, non lo accetto”

Articolo successivo

Analisi di impatto nelle Grandi Opere 

0  0,00