Calcio: Italiano”Fiorentina tiene alla Coppa Italia,Benevento da temere”

2 minuti di lettura

"Serve la giusta attenzione, conosciamo le qualità degli avversari", dice il tecnico viola FIRENZE (ITALPRESS) – Quella di domani contro il Benevento "è una gara da onorare, valida per una competizione ufficiale dove teniamo a ben figurare e ad andare avanti cercando di dare minutaggio soprattutto a ragazzi che hanno giocato meno. Ci teniamo a continuare con la striscia di risultati positivi. Vogliamo passare il turno e cercheremo di fare il possibile". Lo ha detto il tecnico viola, Vincenzo Italiano, alla vigilia della gara valida per i sedicesimi di finale di Coppa Italia in programma domani allo stadio 'Franchi' di Firenze fra Fiorentina e Benevento. "Affrontiamo una squadra che lotterà sicuramente per la vittoria del campionato, una squadra che l'anno scorso militava in serie A con tanti giocatori che hanno fatto bene nella massima serie – ha evidenziato Italiano -. È una squadra da temere, da affrontare con la giusta attenzione, concentrazione perché ogni partita è difficile, ogni partita ha le proprie difficoltà. Sappiamo delle qualità e della forza del Benevento, cercheremo di prepararla bene". Il campionato dice che la Fiorentina è in salute: quinto posto e vittorie consecutive. L'entusiasmo è una conseguenza, ma Italiano sa bene che bisogna sempre mantenere i piedi per terra. "Questo lo si fa in maniera naturale perché non abbiamo fatto nulla, abbiamo solo centrato tre risultati importanti che volevamo, soprattutto dopo la sconfitta di Empoli che secondo me ancora brucia nonostante le vittorie consecutive – ha aggiunto Italiano -. Sappiamo che è lunga, sappiamo che è difficile. Domani abbiamo un impegno importante in Coppa Italia da onorare, poi abbiamo le ultime due gare di campionato del 2021 dove dobbiamo cercare di fare più punti possibili". Parlando della condizione fisica generale della squadra, Italiano ha spiegato: "I giocatori stanno tutti bene, quando ottieni questi risultati si lavora con grande entusiasmo, con serenità. L'unico indisponibile è Dragowski però penso che lo avremo in gruppo e lo avremo a disposizione. Cercheremo di mandare in campo la migliore squadra possibile". (ITALPRESS). lc/ari/red 14-Dic-21 13:17

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Fico “Separare il Quirinale da elezioni, legislatura vada avanti”

Articolo successivo

Agricoltura, da Edison e Cesab studio per sostenibilità e innovazione

0  0,00