Calcio: Coppa Italia. Mazzarri “Avvio contratto, poi ci siamo sbloccati”

1 minuto di lettura

"In testa ho già l'Udinese, gara difficilissima", dice il tecnico del Cagliari dopo la vittoria sul Cittadella CAGLIARI (ITALPRESS) – "Siamo partiti un po' contratti. C'erano tanti ragazzi che hanno giocato meno e che comunque dovevo valutare per vedere se ci possono dare una mano anche in campionato. Poi ci siamo sbloccati e sono abbastanza soddisfatto anche se adesso dobbiamo pensare subito all'Udinese che ha messo in difficolta la Lazio e stava vincendo con il Milan. Sono già proiettato a una partita difficilissima che ci attende tra due giorni". Commenta così Walter Mazzarri, tecnico del Cagliari, il successo dei suoi, in Coppa Italia, sul Cittadella. "Prima di domenica venivamo da quattro risultati importanti, potevano arrivare almeno due vittorie e ho visto la squadra in crescita. Poi è arrivato l'Inter e lì non mi è piaciuto l'atteggiamento. Bisogna cambiare atteggiamento nelle partite che contano: vorrei vedere lo spirito visto con Torino e Verona, così dobbiamo affrontare l'Udinese. Joao Pedro? E' un grande giocatore, merita il meglio. Al di là della bravura è un trascinatore, ci tiene alla squadra, è il primo che si sacrifica. Dovrebbero prendere tutti esempio da lui. Molti già lo fanno, dovrebbero farlo tutti", spiega ancora l'allenatore del Cagliari. (ITALPRESS). gve/pdm/red 15-Dic-21 21:44

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Cagliari agli ottavi col Sassuolo, 3-1 al Cittadella

Articolo successivo

Fiorentina agli ottavi di Coppa, 2-1 al Benevento

0  0,00