Nel terzo trimestre prezzo delle abitazioni in crescita

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – I prezzi delle abitazioni, secondo le stime preliminari dell'Istat, aumentano nel terzo trimestre su base annua per il nono trimestre consecutivo, registrando il tasso di crescita tendenziale più alto da quando è disponibile la serie storica dell'indice IPAB. Questa dinamica è attribuibile sia ai prezzi delle abitazioni nuove sia, soprattutto, a quelli delle esistenti che mostrano un aumento notevole dopo la stabilità registrata nel trimestre precedente. In particolare, i prezzi delle abitazioni acquistate dalle famiglie per fini abitativi o per investimento aumenta dell'1,2% rispetto al trimestre precedente e del 4,2% nei confronti dello stesso periodo del 2020. L'aumento tendenziale dell'IPAB è da attribuirsi sia ai prezzi delle abitazioni nuove che accelerano la crescita, passando dal +2% registrato nel secondo trimestre al +3,9%, sia ai prezzi delle abitazioni esistenti (che pesano per più dell'80% sull'indice aggregato) che aumentano del 4,2%, in forte accelerazione rispetto al trimestre precedente nel quale erano rimasti stabili. Le prime evidenze territoriali mostrano una crescita diffusa in tutte le ripartizioni territoriali, più marcata al Nord e al Centro meno ampia nel Sud e Isole. (ITALPRESS). ads/com 17-Dic-21 10:19

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Volley: Fipav. Velasco dt settore giovanile maschile per altri tre anni

Articolo successivo

Azzurri in casa nei primi due incontri di Nations League

0  0,00