Calcio: Serie A. Italiano “Contento per bella reazione Fiorentina”

3 minuti di lettura

Il tecnico dei viola elogia i propri ragazzi per la rimonta FIRENZE (ITALPRESS) – "Adesso finalmente si finirà di chiedere perchè la Fiorentina non pareggia mai. Bellissima reazione dei ragazzi perchè non è facile non concedere una ripartenza e poter subire il terzo gol. Nel primo tempo meritavamo di fare gol e di riaprire la partita. Straordinaria la reazione dei ragazzi, a fine primo tempo sono stati loro a darmi carica e stimolo, complimenti a loro". Lo ha detto il tecnico viola Vincenzo Italiano commentando la sfida allo stadio 'Franchi' fra Fiorentina e Sassuolo. "Senza l'espulsione di Biraghi potevamo ancora affondare, stavo già preparando la sostituzione di Sottil che con la sua imprevedibilità poteva mettere in difficoltà il Sassuolo -ha aggiunto Italiano -. Dopo l'espulsione ho dovuto togliere Saponara che aveva dato il la' alla rimonta, complimenti ai ragazzi, se avessimo vinto lo stadio poteva esplodere, peccato, ci proveremo la prossima volta". "Il cambio di Vlahovic? Al 43' del secondo tempo non si può concedere ancora un uomo sopra la linea della palla e ci avrebbero messo in difficoltà con un uomo in più, abbiamo già fatto pace, mi offrirà una cena". "Il secondo giallo di Biraghi? Rimanere in inferiorità numerica è la massima pena per una squadra, per meritare il secondo giallo doveva fare ben altro -ha concluso Italiano-. Dico sempre agli ammoniti di stare attenti, Biraghi appena rientrato negli spogliatoi si è scusato per l'espulsione. Anche contro la Sampdoria non eravamo partiti bene, ed oggi eravamo lenti coi due centrali. Bello che chi è subentrato abbia cambiato la partita, sono dispiaciuto per Saponara perche' con la sua qualità poteva fare la differenza negli ultimi 20'. Oggi quando sono venuto fuori dal sottopasso ero curioso di vedere quanta gente ci fosse. La gente ha ritrovato entusiasmo, ci sta trascinando, tutto ciò va alimentato e dipendE da noi, e le risposte che stiamo dando sono straordinarie. Abbiamo personalità, carattere, ci sono giocatori forti tecnicamente e fisicamente, quindi possiamo ancora crescere. Siamo contenti ma qualcosa in più lo possiamo ricercare" (ITALPRESS). lc/pc/red 19-Dic-21 15:34

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Motori Magazine – 19/12/2021

Articolo successivo

Biathlon: Cdm donne. Wierer quarta in mass start di Annecy

0  0,00