Calcio: Serie A. Juric “Male nel secondo tempo, tre punti importanti”

1 minuto di lettura

Il tecnico granata "Quando dobbiamo allentare i ritmi facciamo fatica" TORINO (ITALPRESS) – "Nel primo tempo abbiamo giocato benissimo, non abbiamo concesso nulla. Nella ripresa abbiamo fatto male. Quando dobbiamo allentare i ritmi facciamo fatica. Ma va bene così con i tre punti, sono importanti". Queste le parole dell'allenatore del Torino, Ivan Juric, dopo la vittoria di misura, in superiorità numerica, sul Verona. Venticinque punti e decimo posto in classifica per i granata: "Questa squadra ha fatto grandissimi passi in avanti, c'è ancora tanto da lavorare ma ricordiamoci degli ultimi due anni e di come si è salvata questa squadra", ha detto poi il tecnico granata. Decide il quarto gol stagionale di Pobega, miglior marcatore granata. E sull'assenza di un bomber: "Non abbiamo mai avuto Belotti. Se togli al Verona Simeone lo metti in difficoltà. Sanabria ha fatto il suo ma Belotti è l'attaccante principale e quando non lo abbiamo avuto si è sentito", ha aggiunto Juric. Infine, un pensiero anche per Dawidowicz, suo ex difensore al Verona, che deve fare i conti con la rottura del crociato: "E' diventato un grande calciatore, perché ha lavorato come un pazzo, mi dispiace per l'infortunio. Ho condiviso bellissimi momenti con questi ragazzi". (ITALPRESS). spf/pdm/red 19-Dic-21 20:36

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Serie A. Tudor “Meritavamo di fare gol e punti”

Articolo successivo

Di Maio “Chi pensa al voto anticipato vuole mettere KO il paese”

0  0,00