Calcio: Cagliari. Niente Juve,Caceres e Godin esclusi da lista convocati

3 minuti di lettura

Dopo la pesnate sconfitta interna con l'Udinese il ds Capozucca aveva annunciato esclusioni immediate CAGLIARI (ITALPRESS) – La magra consolazione è che avrà a disposizione l'acciaccato Nandez, convocato anche se in precarie condizioni per la sfida alla Juventus. Ma Walter Mazzarri dovrà fare a mano dei primi due epurati che per la trasferta di Torino lo costringeranno a scelte contate. L'allenatore del Cagliari, infatti, oltre agli altri infortunati di lungo corso, non solo si è visto privare della disponibilità di Marin, appiedato per un turno dal giudice sportivo, ma anche di Godin e Caceres esclusi dalla lista. "Ho visto alcuni giocatori che non hanno onorato la maglia e per questo verranno esclusi da subito", aveva detto il direttore sportivo Stefano Capozucca sabato notte dopo la pesante sconfitta rimediata contro l'Udinese. L'impressione è che dopo appena 24 ore ha mantenuto la sua parola. Depennati dalla lista dei convocati, i due uruguaiani potrebbero essere presto raggiunti da qualche altro elemento della rosa che, secondo il club, non sta rendendo come avrebbe dovuto. Il tutto alla vigilia di una sfida già di per sè non semplice come quella in programma domani sera in casa della Juventus. A Torino arriverà un Cagliari rimaneggiato, nervoso e deluso per come sta andando la stagione, ma non per questo remissivo. Mazzarri, che ha incassato l'ennesimo attestato di fiducia da parte del club, chiederà ai suoi di vendere cara la pelle e non è escluso che si debba affidare a qualche giovane per cercare di uscire indenne dalla gara in Piemonte. Per poi tuffarsi subito nella campagna di rafforzamento che dovrà essere decisa e ben strutturata in modo da portargli gli elementi di cui ha bisogno, ma soprattutto da allontanare gli elementi che fino ad ora non hanno portato nulla di buono alla compagine. Sarà, però, necessario, prima di concentrarsi sul prossimo anno, chiudere in maniera dignitosa un 2021 che, dopo le due sconfitte, entrambe con un passivo di quattro reti, sta finendo peggio di come era iniziato. Servirà un ultimo sforzo per poi cancellare quanto prima il recente passato e presentare al nuovo anno un Cagliari capace di mettersi in corsa per la salvezza. Per quanto riguarda l'undici titolare di Torino, poche le possibilità di cambi per Mazzarri che, con i centrali contati, potrebbe decidere di passare a quattro in difesa. (ITALPRESS). gam/ari/red 20-Dic-21 17:16

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Nuoto: Altre due medaglie azzurre da Abu Dhabi, super Rivolta

Articolo successivo

Scherma, Azzi “Nel 2022 mi aspetto esperimenti e vittorie”

0  0,00