Tennis: Sinner tornerà a disputare l’Atp 500 di Rotterdam

1 minuto di lettura

La conferma è arrivata dal direttore del torneo olandese, Kraijcek ROMA (ITALPRESS) – Jannik Sinner, il più giovane della Top 10 nel ranking Atp di fine stagione, tornerà a disputare l'Atp 500 di Rotterdam per la seconda volta in carriera. La conferma è arrivata dal direttore del torneo, l'ex campione di Wimbledon Richard Kraijcek. Nel 2020, al suo esordio a Rotterdam, Sinner ha sconfitto l'allora numero 10 del mondo David Goffin al secondo turno: ha festeggiato così la sua prima vittoria in carriera contro un Top 10. Ha finito poi per cedere solo al tiebreak del terzo set contro lo spagnolo Pablo Carreno Busta, dopo aver avuto due match point a favore. Il ventenne azzurro, che a Torino ha debuttato alle Atp Finals sostituendo l'infortunato Matteo Berrettini, numero 1 d'Italia, è uno dei sette giocatori che hanno annunciato la presenza all'edizione numero 49 dell'ATP 500 olandese. A Rotterdam, dal 5 al 13 febbraio 2022, ci saranno anche Daniil Medvedev, Stefanos Tsitsipas, Andrey Rublev, Hubert Hurkacz, Gael Monfils e Felix Auger-Aliassime. (ITALPRESS). mc/com 20-Dic-21 08:58

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Fabrique du Cinéma Awards 2021

Articolo successivo

Basket: Nba. Continua la marcia di Phoenix, Chicago batte Lakers

0  0,00