Calcio: Bologna, Mihajlovic “Vittoria meritata”

2 minuti di lettura

"Abbiamo ridotto il gap dalle squadre che giocano per l'Europa" REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – "Abbiamo vinto meritatamente. Abbiamo sofferto i primi dieci minuti e Skorupski è stato bravo sul tiro di Scamacca, poi abbiamo gestito bene la partita e, superata la loro prima pressione, ci siamo resi pericolosi". Sinisa Mihajlovic applaude il suo Bologna dopo la vittoria per 3-0 sul Sassuolo. "Per noi questa partita era come una finale – prosegue il tecnico del Bologna ai microfoni di Dazn – Era la prima volta da sei mesi che ci trovavamo nella parte destra della classifica, dovevamo vincere a tutti i costi per tornare in quella sinistra, non è stato facile ma i ragazzi sono stati bravi, hanno alzato il livello di concentrazione e aggressività e sono stati anche abbastanza cattivi davanti la porta, anche se potevano fare pure qualche gol in più". Mihajlovic sottolinea la crescita del gruppo: "Se guardo ai miei 4 anni di Bologna, questo punteggio (27 punti, ndr) è il migliore a fine girone d'andata, e abbiamo anche ridotto il gap dalle squadre che giocano per l'Europa. Inoltre negli anni passati il Sassuolo era per noi un punto di riferimento, ci sono sempre stati davanti, e invece stavolta siamo noi davanti a loro. Tutti i miglioramenti sono graduali, dobbiamo continuare così, la strada è lunga e c'è ancora tutto un girone di ritorno". Buone risposte da Orsolini, che nell'ultimo periodo aveva perso posizioni nelle gerarchie del tecnico. "Dopo il cambio di modulo lui e Skov Olsen dovevano fare i quinti di centrocampo, e in quel ruolo hanno fatto bene. E' importante comunque che chi gioca meno, quando va in campo, dia il massimo, è questo lo spirito giusto". (ITALPRESS). glb/red 22-Dic-21 19:33

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Serie A. Sarri “Contento della prova e del risultato”

Articolo successivo

Mei “Nuova dimensione per atletica italiana, puntiamo sui giovani”

0  0,00