Lasagna e Castrovilli, Verona-Fiorentina 1-1

3 minuti di lettura

Al Bentegodi padroni di casa in vantaggio al 17°, nella ripresa il pari viola VERONA (ITALPRESS) – Castrovilli risponde a Lasagna: un gol per tempo e pari per 1-1 tra Verona e Fiorentina. Gialloblù e viola conquistano un punto a testa: gli scaligeri tornano a muovere la classifica dopo due ko, i viola proseguono la loro striscia positiva restando in zona Europa. Tudor costretto ancora a rinunciare ad Antonin Barak, autore fin qui di 5 reti e 3 assist. In avanti la coppia Lasagna-Simeone, con alle loro spalle Caprari. Dall'altra parte Italiano conferma bomber Dusan Vlahovic, andato a segno nelle ultime sei gare disputate, con ai suoi fianchi del serbo Sottil e Gonzalez. Il Verona inizia subito bene e al 13' va vicino al vantaggio: bella percussione di Faraoni, il laterale gialloblù arriva in area e prova a sorprendere Terracciano sul primo palo ma la palla si stampa sul legno. Il gol degli scaligeri era nell'aria e arriva al minuto 17: Caprari imbecca in profondità Lasagna, l'attaccante ex Udinese si sistema la sfera e di sinistro non lascia scampo all'estremo difensore viola. La Fiorentina reagisce timidamente al 19' con Vlahovic, palla larga. La prima vera occasione per i toscani arriva al 32' Veloso scivola e lascia palla a Bonaventura che si invola in area e calcia, sul suo tiro però si getta Casale, che salva un gol fatto. Due minuti più tardi è il Verona a sfiorare il raddoppio Igor perde l'equilibrio e favorisce Lasagna, palla dentro per Simeone che tutto solo spara altissimo da pochi metri. Nella ripresa cresce la Fiorentina: Montipò sbaglia un'uscita, palla a Saponara che scarica su Castrovilli. Il 10 viola calcia ma trova solo una deviazione in angolo da parte di Sutalo. La formazione di Italiano pressa alta e prova a creare: tra il 69' e il 79' ci prova due volte Vlahovic, palla fuori. Il pareggio arriva all'81': traversone dalla sinistra di Terzic, arriva in tuffo Castrovilli e mette in rete. Un giro d'orologio e Duncan ha sul sinistro il pallone del sorpasso ma il diagonale del ghanese termina a lato. Nei minuti finali succede poco o nulla: termina 1-1. (ITALPRESS). mra/ari/red 22-Dic-21 20:34

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Land Rover al fianco dell’ingv

Articolo successivo

La Roma non supera la Samp, 1-1 all’Olimpico

0  0,00