Calcio: Klopp “Parlo da anni di benessere dei giocatori, ma non serve”

2 minuti di lettura

Il tecnico del Liverpool allarmato dal Covid: "Gara unica contro l'Arsenal" ROMA (ITALPRESS) – I tecnici del campionato inglese incontreranno oggi la Premier League per discutere delle problematiche relative alla pandemia di Covid-19. Lo ha fatto sapere il manager del Liverpool, Jurgen Klopp. Nove delle ultime 20 partite della massima serie sono state rinviate, ma lunedì i club della Premier League hanno deciso di non apportare modifiche al programma festivo. Una scelta che non trova l'appoggio di Klopp che, dopo aver conquistato la semifinale della Coppa di Lega eliminando il Leicester ai rigori, ha ammesso di preferire una gara secca in semifinale con l'Arsenal invece delle due previste, andata e ritorno (3-10 gennaio). "Penso che sarebbe meglio una partita sola, ma ovviamente quello che dico non è troppo importante – ha sottolineato l'allenatore tedesco – Se invece saranno confermate le due gare, le giocheremo. Ma sarebbe meglio ce ne fosse una soltanto". Il capitano dei Reds, Jordan Henderson, aveva dichiarato sempre alla BBC Sport che "nessuno prende davvero sul serio il benessere dei giocatori". Un concetto ripreso e rafforzato dallo stesso Klopp: "Non parlo del benessere dei giocatori solo da quest'anno, ne parlo da sei anni o forse più. Se le cose che dico aiutassero di più, allora le direi molto più spesso. Ma non aiutano. L'unica cosa che faccio con questi messaggi – termina il mister del Liverpool – è creare titoli. Non arrivano mai nei posti giusti". (ITALPRESS). mc/red 23-Dic-21 11:34

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Petrucci “Contributi? Sport e Salute non conosce nostro mondo”

Articolo successivo

Basket: Covid. 10 positività nel gruppo squadra della Vanoli Cremona

0  0,00