Coni: Malagò Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica Italiana

1 minuto di lettura

Stessa onorificienza attribuita al presidente del Cip Pancalli ROMA (ITALPRESS) – Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, è diventato Cavaliere di Gran Croce al merito della Repubblica Italiana. La massima onorificenza conferita dalla Presidenza della Repubblica è stata consegnata al numero uno dello sport italiano dal Capo dello Stato, Sergio Mattarella, prima della cerimonia con il passaggio della bandiera tricolore – in vista dei Giochi di Pechino 2022 – a Sofia Goggia e a Giacomo Bertagnolli. Analoga benemerenza è stata attribuita al presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli. Un'altra testimonianza della vicinanza speciale del Presidente Mattarella allo sport italiano, al termine di un anno indimenticabile per l'intero movimento. Malagò ha sottolineato il suo "grande onore per essere stato insignito del massimo riconoscimento della Presidenza della Repubblica, onorificenza che condivido con il mio amato mondo. Fiero dello sport, orgoglioso di essere italiano". (ITALPRESS). mc/com 26-Dic-21 12:55

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calciomercato: Psg. Club ha bisogno di fare cassa in prossime 2 sessioni

Articolo successivo

Sci alpino: Cdm. Primo test a Bormio, Paris “Stelvio richiede rispetto”

0  0,00