Peugeot 3008 Hybrid, il Suv per la famiglia moderna

5 minuti di lettura

ROMA (ITALPRESS) – Oggi è il Suv la tipologia maggiormente richiesta e Peugeot 3008 Hybrid declina alla perfezione le caratteristiche che una famiglia moderna può desiderare. Rappresenta la perfetta sintesi di quelle che sono le esigenze di spazio e versatilità con caratteristiche innovative, pionieristici sistemi di guida assistita e la propulsione plug-in Hybrid. Rappresenta quasi la quadratura del cerchio per le famiglie che necessitano di spazio a bordo, di un ambiente appagante e di grande qualità, di sistemi di sicurezza innovativi come il Night Vision, esclusiva di 3008 nel proprio segmento. Un modello che appaga alla vista tanto quanto alla guida, anche grazie alla presenza, ad esempio, del Peugeot i-Cockpit, soluzione esclusiva del mondo Peugeot che eleva la sicurezza, il comfort ed il piacere di guida, fondamentale anche e soprattutto in un Suv. Ma è anche la nuova motorizzazione plug-in Hybrid a sedurre, perché regala eccellenti prestazioni (225 o 300 CV, a seconda delle versioni), ma riduce consumi ed emissioni a livelli impensabili fino a poco tempo fa, grazie alla presenza di una seconda fonte di energia per la propulsione che si affianca al motore a benzina PureTech turbo. La presenza di uno o due motori elettrici alimentati da una batteria da 13,2 kWh rappresenta una grande raffinatezza che permette di viaggiare per quasi 60 km in modalità 100% elettrica, senza però alcun assillo per ciò che riguarda l'autonomia complessiva, grazie alla presenza del motore termico. Per la ricarica completa della batteria di trazione bastano 7 ore da presa domestica (Schuko), oppure in appena 1 h 45 minuti da una WallBox (o colonnina pubblica) sfruttando il caricatore di bordo opzionale da 7,4 kW. L'esigenza di spazio e versatilità di una famiglia moderna trova poi risposta nei quasi 400 litri di capacità di carico del bagagliaio (che arrivano a 1.357 dm3 abbattendo lo schienale dei sedili posteriori grazie ad una comoda leva presente su entrambi i lati del vano di carico). Un bagagliaio dotabile anche di portellone con apertura elettrica che si può comandare anche attraverso il semplice movimento del piede al di sotto del paraurti posteriore, quando si hanno le mani occupate. Lo spazio continua anche nell'abitacolo caratterizzato da un livello qualitativo di vertice e che si esprime all'insegna di una esemplare versatilità, come dimostra lo schienale del passeggero anteriore ripiegabile in avanti a tavolino. In questo modo si ottiene una lunghezza di carico pari a 3 metri, perfetta per il trasporto di voluminosi attrezzi destinati allo sport preferito. Grazie ai 4,45 metri di lunghezza complessiva, Peugeot 3008 Hybrid è anche a suo agio nell'impiego cittadino, gratificando comunque tutti i passeggeri con abbondante spazio interno in ogni direzione. Con la propulsione ibrida plug-in, il benessere si avvantaggia inoltre della possibilità di pre-climatizzare l'abitacolo quando collegato ad una fonte di ricarica, ottenendo il clima ideale ancora prima di salire a bordo ma senza intaccare l'autonomia della batteria di trazione. Una guida di nuova generazione quella offerta in modalità ZEV da Peugeot 3008 Hybrid, grazie all'assenza di emissioni, odori, rumori, vibrazioni e cambi marcia. Con circa 30 g/km di CO2, Peugeot 3008 Hybrid apre la porta anche a vantaggi fiscali per il bollo annuale, accesso libero alle ZTL a pagamento come la milanese Area C, ed il parcheggio gratuito sulle strisce blu in numerosi comuni italiani. Anche l'economia d'esercizio trae vantaggio della propulsione ibrida, grazie al basso costo della ricarica elettrica domestica e la possibilità di recuperare preziosa energia ad ogni frenata o decelerazione. Peugeot 3008 Hybrid4, con i suoi 2 motori elettrici, propone anche quella trazione integrale con cui la famiglia si sente ancor più tranquilla, nella stagione invernale così come su strade non asfaltate. Ma anche Peugeot 3008 Hybrid a trazione anteriore presenta una motricità rinforzata, grazie all'opzionale sistema Advanced Grip Control, che ottimizza la trazione con 5 differenti modalità di aderenza, gestendo facilmente ripide discese con il sistema HADC (controllo automatico della velocità in discesa) e comprende pneumatici 4 stagioni con omologazione M+S per l'utilizzo invernale. (ITALPRESS). ads/com 28-Dic-21 16:17

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Altri due casi Covid, giocatori positivi Salernitana salgono a 6

Articolo successivo

Citroen My Ami Buggy Concept, idea nuova per il tempo libero

0  0,00