Csm, il Plenum conferma Curzio presidente di Cassazione

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – Il Plenum del Csm, presieduto dal Capo dello Stato, Sergio Mattarella, ha confermato la nomina di Pietro Curzio, primo presidente della Corte di Cassazione, e di Margherita Cassano, presidente aggiunto della corte suprema di Cassazione. Sono stati 19 i voti favorevoli, 3 contrari e 3 astenuti. La proposta della riconferma di Curzio è arrivata dopo l'annullamento delle due nomine da parte del Consiglio di Stato. Nella proposta a favore di Curzio, formulata dal consigliere Gigliotti si legge che "il dottore vanta un profilo professionale caratterizzato dalla straordinaria pluralità delle esperienze maturate nei vari settori e materie della giurisdizione, avendo dimostrato in tutte le funzioni un'elevata preparazione tecnica professionale congiunta ad una grande capacità organizzativa". (ITALPRESS). ror/tvi/mgg/red 20-Gen-22 12:12

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Quirinale, Mattarella “Il prossimo Csm con un nuovo Capo dello Stato”

Articolo successivo

Causarono un vasto incendio, Daspo per 13 ultras del Palermo

0  0,00