Quirinale, prevale l’astensione ma 166 voti a Mattarella

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – Fumata nera anche alla quarta votazione per il nuovo presidente della Repubblica. Prevalgono le schede bianche, 261, mentre il capo dello Stato attuale Sergio Mattarella sale rispetto a ieri, con 166 voti. Tra gli altri votati, 56 voti sono andati a Nino Di Matteo, 6 a Cartabia, 5 a Draghi, 4 ad Amato e 3 a Casini. Da sottolineare i 441 astenuti, dopo la decisione assunta dal centrodestra. Non essendo stato raggiunto il quorum, sceso a 505 voti, si procederà domani alla quinta votazione nuovamente in programma a partire dalle ore 11. (ITALPRESS). sat/ads/r 27-Gen-22 15:52

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Quirinale, Richetti “Non capiamo veti su Cartabia”

Articolo successivo

Da Università di Torino e Pollenzo i professionisti della transizione

0  0,00