Quirinale, Letta “Sono ottimista, si è aperto un dialogo”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Sono ottimista, stiamo discutendo, è positivo che si sia aperto un dialogo". Lo dice il segretario del Pd Enrico Letta ai microfoni di Sky Tg24. "Doveva avvenire quattro giorni fa, ma il centrodestra ha dovuto fare tutto un giro per capire di non avere i numeri. Serve un presidente della Repubblica che sia oggetto di una larga intesa", aggiunge. "Non so se domani sarà il giorno buono, ma abbiamo cominciato a fare due votazioni al giorno, noi stiamo provando a essere il più efficaci possibile", spiega Letta. Riguardo alla quinta votazione che ha visto Elisabetta Casellati fermarsi a 382 preferenze, il leader del Pd sottolinea: "La seconda carica dello Stato non merita che le cose siano andate così, questo mi dispiace. È andata così, non per colpa nostra, ma adesso si comincia e faremo di tutto per trovare una buona soluzione rapidamente". "Non parlo di nomi, fare nomi adesso significa metterli in difficoltà. Ho rilasciato poche dichiarazioni, il mio dovere è trovare una soluzione", aggiunge. E a chi gli chiede se Sergio Mattarella sia il massimo al Quirinale, Letta risponde così: "E' sempre stato così dall'inizio e sempre sarà così". (ITALPRESS). sat/red 28-Gen-22 19:19

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Rooney “Ho detto no a Everton, non lascio Derby County”

Articolo successivo

Tabacco riscaldato, glo presenta glo hyper+ UNIQ assieme a Fra!

0  0,00