Mobilize, nuova soluzione di car sharing 100% elettrico a Modena

1 minuto di lettura

MODENA (ITALPRESS) – Mobilize continua ad incoraggiare la transizione energetica sostenibile nei comuni italiani, proponendo nuove soluzioni flessibili in materia di mobilità e promuovendo l'utilizzo di veicoli condivisi per soddisfare le aspettative in evoluzione di consumatori, imprese, città e regioni. Pensando ai clienti che intendono adottare forme di mobilità smart, sostenibili e condivise, grazie al contributo della rete di vendita del Gruppo Renault, Mobilize prosegue nel percorso di transizione ecologica delle mobilità ampliando in Emilia-Romagna la presenza del car sharing 100% elettrico brandizzato Mobilize Share. Gestito direttamente dalla storica Concessionaria Franciosi, dal 1° marzo prende il via il servizio di car sharing Mobilize nella città di Modena con ben 15 le ZOE E-Tech Electric. L'amministrazione comunale, da sempre molto attenta al tema della mobilità sostenibile, ha messo a disposizione 13 stazioni dedicate al car sharing Mobilize, nelle quali i clienti potranno prelevare e riconsegnare le vetture in qualsiasi ora e giorno della settimana, con il vantaggio di trovare sempre un posto auto a fine corsa. Grazie all'App dedicata "Mobilize Share", l'utilizzatore potrà verificare ubicazione e disponibilità della vettura e scegliere il giorno e l'ora di prenotazione della Renault ZOE E-Tech Electric con la modalità station based one trip. Questa soluzione si contraddistingue per avere una gestione basata su parcheggi dedicati nei punti strategici della città, in cui trovare e riconsegnare le autovetture senza la preoccupazione di trovare il posto. Il servizio verrà gestito dalla Concessionaria Franciosi che si occuperà di tenere costantemente monitorate le 15 ZOE a disposizione, con l'ausilio del suo personale dedicato, garantendo così sia un corretto livello di ricarica della batteria, sia, soprattutto, la sanificazione e la pulizia delle vetture. I vantaggi per l'utilizzatore, all'interno dei comuni che aderiscono all'iniziativa, sono molteplici: parcheggi gratuiti, possibilità di percorrere le corsie preferenziali e libero accesso alla ZTL. Il passaggio al car sharing rappresenta uno step fondamentale per la mobilità cittadina. Le nuove soluzioni di condivisione sono in grado di fornire ai cittadini un'alternativa comoda e vantaggiosa che li incentivi a rinunciare all'auto di proprietà per prediligere una diversa modalità d'uso del veicolo, nei tempi e nelle modalità da loro preferite. Sono oltre 200.000 i Km green percorsi dai primi clienti che hanno usato Mobilize Share in Italia. Il Gruppo Renault e la Concessionaria Franciosi si muovono fianco a fianco in questa direzione, promuovendo un'idea di mobilità davvero sostenibile che guarda al futuro delle nostre città. (ITALPRESS). tvi/com 01-Mar-22 17:19

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tg Economia – 1/3/2022

Articolo successivo

Le Marche puntano sulla mobilità integrata e green

0  0,00