Ucraina, Papa”Popolo sta soffrendo,grazie polacchi per apertura confini”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Voi, per primi, avete sostenuto l'Ucraina aprendo i vostri confini, i vostri cuori e le porte delle vostre case agli ucraini che scappano dalla guerra. State offrendo generosamente a loro tutto il necessario perché possano vivere dignitosamente, nonostante la drammaticità del momento. Vi sono profondamente grato e vi benedico di cuore". Lo ha detto Papa Francesco rivolgendosi ai polacchi nell'udienza generale. Il Papa ha indicato un frate francescano presente che "adesso fa lo speaker in polacco" però "è ucraino", ha spiegato. "I suoi genitori sono in questo momento nei rifugi sotto terra – ha continuato – per difendersi dalle bombe in un posto vicino a Kiev e lui continua a fare il suo dovere qui con noi. Accompagnando lui, accompagniamo tutto il popolo che sta soffrendo per i bombardamenti, i suoi genitori anziani e tanti anziani che sono sotto terra per difendersi. Portiamo nel cuore il ricordo di questo popolo". Sul suo profilo twitter scrive: "2 marzo, Mercoledì delle Ceneri, Giornata di preghiera e digiuno per la pace in #Ucraina. #PreghiamoInsieme". (ITALPRESS). ym/mgg/red 02-Mar-22 10:54

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Ucraina. Yarmolenko a giocatori russi “Perchè non dite niente?”

Articolo successivo

Calcio: Milan. Escluse lesioni muscolo-tendinee per Romagnoli

0  0,00