Speranza “Favoriremo vaccinazione persone in arrivo dall’Ucraina”

1 minuto di lettura

FIRENZE (ITALPRESS) – "Penso che il nostro pensiero non possa che andare, prima di tutto, alla necessità di esprimere solidarietà a chi oggi è sotto le bombe e vive la minaccia della propria esistenza. L'Italia e tutta l'Europa stanno dando un segnale molto forte, noi non ci voltiamo dall'altra parte ma siamo pronti ad accogliere queste persone". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, a margine di una iniziativa a Firenze, a chi gli ha chiesto se lo preoccupano le condizioni di alcuni profughi provenienti dall'Ucraina, in particolare quelli che non si sono ancora vaccinati al Covid-19. "Vogliamo accoglierle in sicurezza, il ministero della Salute è in lavoro costante di coordinamento con la Protezione Civile e le Regioni per creare le condizioni affinché questa accoglienza avvenga in sicurezza-ha aggiunto Speranza-. Noi favoriremo una vaccinazione delle persone in arrivo, le seguiremo anche sul piano sanitario e creeremo le condizioni affinchè questa accoglienza avvenga davvero in massima sicurezza". "In questo momento la nostra priorità è dare una risposta a chi fugge dalla guerra-ha proseguito Speranza-, dare una casa, un pasto caldo, a chi fugge dalla guerra e questo luogo simbolico segnala esattamente questo spirito di solidarietà che ha attraversato i secoli e ancora oggi deve guidarci". (ITALPRESS). lc/tvi/red 05-Mar-22 13:01

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Zinchenko “La mia gente non si arrende, fiero di essere ucraino”

Articolo successivo

F.1: Ucraina. Haas licenzia Mazepin, il russo “Sono molto deluso”

0  0,00