Governo, D’Incà “Entro il 30 giugno 4 importanti riforme”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Mai come oggi il Parlamento sta lavorando su riforme fondamentali. Abbiamo fatto incontri bilaterali sulla delega sul fisco dopo le tensioni sul catasto. Abbiamo la riforma della concorrenza e vi sarà martedì il termine degli emendamenti, abbiamo chiuso al Senato la riforma degli appalti per un altro passo fondamentale per la semplificazione. Alla Camera siamo di fronte alla riforma del Csm". Lo ha detto Federico D'Incà, ministro per i Rapporti con il Parlamento, intervenuto a Rainews24. "Entro il 30 di giugno dobbiamo chiudere queste quattro importantissime riforme – ha sottolineato -. Tempi brevi ma c'è molto da lavorare: come ha detto Draghi, i fatti storici non possono fermare il nostro momento di rinnovamento. La maggioranza? Deve tenere attraverso dialogo e contrapposizioni che ci possono essere. È chiaro che il nostro Paese deve essere capace di avere una forte responsabilità, maturità politica e fare passi in avanti in un momento di difficoltà". (ITALPRESS). spf/sat/red 12-Mar-22 12:08

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Turismo Magazine – 12/3/2022

Articolo successivo

Calcio: Barone “Commisso sta bene e voci su cessione Fiorentina false”

0  0,00