Ucraina, Michel: “Pronte nuove sanzioni per la Russia”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Vladimir Putin pensava di dividerci e invece ci ha unito ancora di piu'". Lo dice a Repubblica il presidente del Consiglio Ue, Charles Michel. "Abbiamo deciso che questioni nazionali come energia e Difesa saranno trattate con uno spirito di sovranita' europea". "Abbiamo in riserva altre sanzioni aggiuntive" per la Russia, sottolinea Michel. "Ovviamente la Nato resta un pilastro – prosegue- ma tutti i leader Ue hanno capito che aumentare le nostre capacita' militari significa rafforzare l'Alleanza". "In pochi giorni l'Ue ha raddoppiato fino a un miliardo di euro il fondo di aiuti militari all'Ucraina – riporta il leader europeo – e' Putin che ha involontariamente contribuito a questa accelerazione". Il presidente russo "vede la democrazia come una pandemia e ne teme il contagio su popolazioni russofone". "Tutto quello che facciamo e' per portare la Russia a negoziare una soluzione diplomatica – aggiunge – Putin sta gia' perdendo la battaglia della comunicazione". (ITALPRESS). mgg/red 14-Mar-22 09:19

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ucraina. Vuoi vedere che Putin ha fermato la Green Economy di Bruxelles?

Articolo successivo

Bastianini “Non sarà facile ripetersi in Indonesia”

0  0,00