Ue, Von der Leyen “Servono acquisti comuni del gas”

1 minuto di lettura

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – "Proponiamo degli appalti comuni e delle regole più rigide per lo stoccaggio perché invece di farsi concorrenza l'uno con l'altro dobbiamo cominciare ad utilizzare il nostro peso per iniziare ad acquistare del gas insieme come europei e non come 27 paesi diversi". Lo ha affermato la presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen durante la plenaria del Parlamento europeo che si tiene in questi giorni a Bruxelles. "Siamo più forti quando utilizziamo il potere del nostro mercato unico, in questo spirito abbiamo appena presentato delle proposte per affrontare congiuntamente una delle cause alla base della crisi energetica e si tratta dei prezzi elevati e volatili del gas", è l'invito all'unità anche nell'ambito dell'energia da parte della Von der Leyen. Inoltre, verranno proposte delle misure anche a favore degli agricoltori europei e in merito la presidente ha aggiunto che ci sarà "un pacchetto di 500 milioni di euro per sostenere i più colpiti", perché non bisogna dimenticare che "l'Ucraina da sola fornisce più della metà delle forniture di cereali del programma alimentare mondiale". I bombardamenti sul territorio ucraino non permettono di effettuare le semine e inoltre Putin sta anche bloccando centinaia di navi piene di frumento nel Mar Nero. L'appello della Von der Leyen al presidente russo è quello di "lasciar viaggiare queste navi altrimenti non solo sarà responsabile per questi morti ma anche per la carestia e la fame". (ITALPRESS). alp/sat/red 23-Mar-22 18:05

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tg Economia – 23/3/2022

Articolo successivo

Corridoi logistici sempre più strategici per la crescita dell’Italia

0  0,00