Peugeot 208 e 2008 con nuovo selettore del cambio automatico

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – Peugeot 208 e 2008 sono ora dotate di un nuovo comando del cambio automatico più moderno e tecnologico, più elegante, ergonomico e più intuitivo da usare. Quest'evoluzione del comando del cambio riguarda anche le e-208 ed e-2008 con motorizzazione 100% elettrica. Il nuovo comando del cambio libera spazio nella console centrale. L'integrazione si adatta perfettamente all'ambiente del Peugeot i-cockpit 3D di 208 e 2008, un sottile connubio tra tecnologia ed ergonomia. I materiali, che coniugano il cromo satinato, il nero color "pianoforte", e l'aspetto simil carbonio per il poggia-polso, trasmettono un grande livello qualitativo. Per tutte le motorizzazioni, elettriche e termiche dotate di cambio automatico, questo nuovo comando permette di selezionare, a impulsi, le varie modalità: Reverse (R), permette di inserire la retromarcia; Neutral (N), permette di mettere il veicolo in folle; Drive (D), permette di selezionare la marcia avanti con la gestione automatica degli 8 rapporti in funzione dello stile di guida, del profilo della strada e del carico del veicolo. Due pulsanti aggiuntivi completano le funzioni: Parking (P), per mettere il cambio in posizione di parcheggio; Per i motori termici, premendo il pulsante Manual (M) è possibile selezionare manualmente il rapporto inserito grazie alle leve poste dietro al volante. Nelle motorizzazioni elettriche, invece, il pulsante M è sostituito da Brake (B) e permette di attivare un maggiore recupero di energia in frenata o decelerazione. Qualunque sia la funzione selezionata, un indicatore luminoso si accende per segnalarne l'attivazione. Il guidatore può anche visualizzare la modalità selezionata sul quadro strumenti. Tutte le versioni di 208 e di 2008 dotate di questo nuovo comando del cambio sono provviste di freno di stazionamento elettrico. Sulle e-208 ed e-2008, le due versioni 100% elettriche, il pulsante M (Manual) è sostituito da un pulsante B (Brake), che permette di aumentare il recupero di energia in fase di decelerazione. Se la modalità B non è attivata, la decelerazione è moderata quando si toglie il pedale dall'acceleratore: la sensazione di decelerazione è simile a quella di un veicolo termico con cambio automatico. La decelerazione aumenta quando il pulsante "B" è inserito, la decelerazione è accentuata quando si rilascia il pedale dell'acceleratore e anche il recupero di energia è maggiore. Evoluzione funzionale, la modalità Brake (B) rimane attiva anche dopo un impulso sulla leva (senza spegnere il motore – come nel caso di una manovra): non è più necessario reinserirla alla ripartenza, perché rimane attiva e mantiene così in memoria i parametri di guida del conducente. (ITALPRESS). ads/com 29-Mar-22 16:01

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Nuovo Jogger, abitabilità e modularità da record

Articolo successivo

Vegni “Giro sul Ponte di Genova per ricordare”

0  0,00