Stoltenberg “Conseguenze severe se la Russia usa armi chimiche”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Se la Russia utilizzasse in Ucraina armi chimiche o biologiche sarebbe una violazione del diritto internazionale e cambierebbe la natura del conflitto. Abbiamo chiarito che ci sarebbero conseguenze molto severe. Non saremo specifici nel definirle, dipenderà dal contesto". Così Jens Stoltenberg, segretario generale della NATO, ospite a e-Venti su Sky Tg24. "Abbiamo incrementato da tempo la nostra presenza sul fianco est dell'Alleanza, l'Italia ne è parte e sta contribuendo alla nostra presenza lì. Facendo questo mandiamo un messaggio chiaro a Mosca, l'attacco a un alleato scatenerà la risposta di tutti gli altri alleati e se saremo uniti non ci saranno attacchi perché siamo l'Alleanza più forte della storia", ha sottolineato Stoltenberg. (ITALPRESS). cga/sat/red 05-Apr-22 21:23

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

A24-A25, Marsilio a Draghi: “Sbloccare la grave situazione di stallo”

Articolo successivo

Il Liverpool vince a Lisbona, 3-1 al Benfica

0  0,00