Ucraina, Papa: “Assistiamo all’impotenza dell’Onu”

1 minuto di lettura

CITTÀ DEL VATICANO (ITALPRESS) – "Le recenti notizie sulla guerra in Ucraina, anziché portare sollievo e speranza, attestano invece nuove atrocità come il massacro di Bucha. Crudeltà sempre più orrende, compiute anche contro civili, donne e bambini inermi". Lo ha detto Papa Francesco nell'udienza generale. "Sono vittime il cui sangue innocente grida fino al cielo e implora", ha aggiunto. "Si metta fine a questa guerra – ha continuato -, si facciano tacere le armi, si smetta di seminare morte e distruzione. Preghiamo insieme su questo". "Dopo la seconda guerra mondiale si è tentato di porre le basi di una nuova storia di pace ma purtroppo non impariamo ed è andata avanti la vecchia storia di grandi potenze concorrenti. Nell'attuale guerra in Ucraina, assistiamo all'impotenza dell'Organizzazione delle Nazioni Unite", ha sottolineato il Pontefice. (ITALPRESS). ym/sat/red 06-Apr-22 12:08

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Esplosione nel Ragusano, grave 14enne

Articolo successivo

Quasi due italiani su tre contrari all’aumento delle spese militari

0  0,00