Primi Ford E-Transit escono dalle linee produttive in Europa

2 minuti di lettura

KOCAELI (TURCHIA) (ITALPRESS) – Ford Pro ha avviato le spedizioni, in tutta Europa, dei primi esemplari dell'E-Transit, il furgone all-electric prodotto nella fabbrica Ford Otosan, a Kocaeli, in Turchia. Questo momento storico è stato celebrato nello stabilimento di Gölcük, con una cerimonia alla quale hanno partecipato rappresentanti del governo turco, investitori, dipendenti e giornalisti. A seguito della forte domanda iniziale di E-Transit da parte delle imprese europee – con oltre 5.000 ordini ricevuti ancor prima che i veicoli uscissero dalla catena di montaggio – Ford Otosan è ora a pieno regime produttivo. "L'impianto Ford Otosan di Kocaeli è il cuore della produzione di Transit in Europa. L'inizio della fabbricazione di questo modello apre un nuovo capitolo "elettrificato" della nostra partnership già consolidata", ha detto Hans Schep, General Manager, Ford Pro Europe. "È il primo passo della trasformazione del sito di Kocaeli, destinato a diventare un centro importante per la produzione di veicoli commerciali elettrici in Europa". E-Transit è la versione completamente elettrica del furgone 1 più venduto al mondo e rappresenta la punta di diamante del lancio di Ford Pro nel Vecchio Continente; questo nuovo business offre ai clienti una suite di soluzioni di software, ricarica, assistenza e finanziamento perfettamente integrate in una gamma di prodotti globali elettrificati e a combustione interna, per aiutare a migliorare la produttività e i tempi di attività, ridurre i costi di gestione e facilitare l'accesso a tutto ciò di cui gli operatori hanno bisogno, grazie a una piattaforma realizzata appositamente per l'era elettrica e digitale. "La produzione di E-Transit nel nostro stabilimento di Kocaeli, dove l'elettricità deriva al 100 per cento da energia rinnovabile, è un motivo di orgoglio per noi e un altro punto di svolta nell'ambito della strategia di elettrificazione di Ford" ha detto Güven Özyurt, General Manager Ford Otosan. "Crediamo che l'elettrificazione del leggendario Transit sia uno sviluppo significativo per noi e un passo importante per far sì che Ford Otosan sia la base produttiva dei veicoli commerciali elettrificati Ford". Per soddisfare la domanda dei futuri modelli Ford elettrificati, Ford Otosan sta investendo 2 miliardi di euro, incrementando l'occupazione di circa 3.000 persone, allo scopo di aumentare la capacità produttiva in Turchia, in vista anche della realizzazione del modello Transit Custom di prossima generazione. Il passaggio di Ford a un futuro completamente elettrico in Europa è stato evidenziato anche dal recente annuncio che Ford, SK On Co., Ltd. e Koç Holding hanno firmato un memorandum d'intesa non vincolante per una nuova joint venture leader del settore in Turchia. I tre partner prevedono di creare uno dei più grandi impianti di batterie EV nella regione europea "allargata". La produzione è destinata a iniziare già a metà di questo decennio, con una capacità annuale che dovrebbe essere nell'ordine di 30-45 gigawattora. Riaffermando la sua leadership come marchio di veicoli commerciali più venduto in Europa, Ford continuerà a elettrificare i modelli iconici di Transit, per soddisfare le diverse esigenze dei clienti. Entro il 2024, l'E-Transit sarà affiancato da altri quattro nuovi modelli completamente elettrici della famiglia Transit. L'Ovale Blu si muove verso il suo obiettivo di zero emissioni per tutte le vendite di veicoli in Europa e la carbon neutrality nel Continente per quanto riguarda impianti, logistica e fornitura entro il 2035. (ITALPRESS). tvi/com 08-Apr-22 13:10

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

La Salute Vien Mangiando – I grandi progressi della chirurgia

Articolo successivo

Altems, stabili i nuovi casi di Covid nelle ultime tre settimane

0  0,00