Aprilia Pro Experience, a Misano un corso esclusivo con Max Biaggi

1 minuto di lettura

NOALE (VENEZIA) (ITALPRESS) – Aprilia realizza uno dei sogni di tutti i motociclisti sportivi: girare in pista insieme ad alcuni dei più grandi campioni del motociclismo, seguire le loro traiettorie, arricchirsi dei loro suggerimenti, comprendere come sfruttare al meglio la moto per essere più veloci e sicuri tra i cordoli. Domenica 8 maggio, al Misano World Circuit, Aprilia offrirà la possibilità di realizzare questo sogno grazie alla Aprilia Pro Experience, il corso di guida unico, riservato a un numero davvero ristretto di partecipanti, con grandi campioni come Max Biaggi, Lorenzo Savadori e Andrea Iannone nella veste di speciali istruttori. Ogni "super coach" seguirà 4 partecipanti, assicurando così ad ognuno la massima cura e supervisione possibile sia durante le attività didattiche nel box, sia durante la pratica in pista. L'esclusivo pacchetto comprende sei turni da venti minuti in sella alla moto da anni riferimento della categoria delle superbike, la raffinata e potente Aprilia RSV4 Factory, la stessa che guideranno anche i piloti-coach, a garanzia di una giornata davvero memorabile. Ogni turno sarà intervallato da briefing e debriefing con analisi dei video onboard grazie a telecamere installate su ogni moto. Il trattamento esclusivo include anche il pranzo nell'hospitality Aprilia e un servizio fotografico dedicato. Durante la giornata scenderanno in pista anche i due piloti del team Aprilia Racing in MotoGP, Aleix Espargaró e Maverick Viñales, a disposizione dei partecipanti durante le sezioni didattiche per condividere le loro esperienze nella guida racing di livello mondiale: un ulteriore valore aggiunto a una giornata epica di passione e di divertimento. Tutte le informazioni sono disponibili sulle pagine web Aprilia.com. (ITALPRESS). tvi/com 15-Apr-22 14:09

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Bimbo massacrato di botte dal patrigno. L’orrore della madre omertosa

Articolo successivo

Ucraina, Renzi “Serve un inviato speciale Ue autorevole e forte”

0  0,00