/

La via Francigena in Mountain Bike: 115 km di storia in bici, lungo la Via dei Pellegrini candidata bene UNESCO

2 minuti di lettura

Alla riscoperta della via dei pellegrini, oggi candidata bene UNESCO: 115 km di storia e patrimonio, natura e cultura tra Roma e Viterb

Alla riscoperta della via Francigena tra Roma e Viterbo in Mountain Bike: il 15 maggio e il 19 giugno, viaggio in sella lungo la via dei pellegrini candidata bene UNESCO, tra la Basilica di San Pietro, le Torri d’Orlando, le cascate di Monte Gelato, le necropoli etrusche in 115 km di storia e patrimonio, natura e cultura.

Continua il lavoro di rivalutazione virtuosa e nel segno dello slow tourism proposta dalla DMO La Francigena e le vie del gusto che, nel tratto in cui la via di raccordo d’Europa attraversa l’area della Tuscia, per il 15 maggio e il 19 giugno propone nuovi percorsi da vivere in Mountain Bike per valorizzare i 115 chilometri dell’Etruria, da Viterbo a Roma per attraversare 1500 metri di dislivello da piazza San Lorenzo a Viterbo fino alla città eterna passando per Vetralla e Capranica, ammirando le torri di Orlando, per Sutri con il Mitreo, l’Anfiteatro e le necropoli etrusche e per Monterosi, fino alle porte di Roma.

Il primo appuntamento è il 15 Maggio 2022 con la prima edizione della Proceno -Viterbo in MTB, che ripercorre il bellissimo tratto della Via Francigena attraversata nel passato dai pellegrini per raggiungere Roma. In sella alle bici, il tratto permette di attraversare luoghi naturali di rara bellezza, tra borghi della Tuscia unici nel loro genere. Il tracciato – di media lunghezza con un dislivello di circa 1.000 metri – verrà percorso ad andatura controllata rispettando le regole della mountain bike e della strada. Si parte da Proceno alla volta di Bolsena, dove si visiterà il Castello con il museo e l’acquario, accompagnati da esperte guide, per ritrovarsi ad ammirare la bellezza del lago. Ripartiti da Bolsena e affrontati alcuni tratti in salita, si raggiunge Montefiascone, e più precisamente l’azienda A1980, dove c’è tempo per un pranzo leggero a base di prodotti tipici. Dopo aver recuperato le energie, si percorre l’ultimo tratto in discesa alla volta di Viterbo, per concludere la tappa a piazza San Lorenzo per il saluto finale.

Il secondo appuntamento è per il 19 Giugno 2022, con la Viterbo-Roma in MBT, sempre sul percorso della Via Francigena. In sella alle bici, si percorre il tratto di via Francigena che da Viterbo, città dei Papi, porta fino alla culla della cristianità San Pietro. La carovana parte da piazza San Lorenzo a Viterbo alla volta di Roma. Il percorso è lungo e impegnativo, tra strade sterrate e asfaltate, ma offre scorci magnifici in luoghi naturali e di grande bellezza come le Torri D’Orlando e l’anfiteatro di Sutri. Successivamente, il percorso conduce dapprima alle cascate di Monte Gelato e poi – attraverso i comuni di Campagnano di Roma e Formello – si arriva nel parco regionale del Treja. Attraverso il Parco dell’Insugherata si arriva a Roma. La vista della cupola di San Pietro, la magnificenza del colonnato del Bernini e la basilica di San Pietro, ripagheranno degli sforzi profusi lungo il percorso.

Proceno – Viterbo in MBT, 15 Maggio 2022. Appuntamento ore 7.00 Viterbo, Viale Trento 1, partenza con pullman e camion che carica le bici. Arrivo a Proceno e partenza della cicloturistica dalla piazza Ore 08,30 a Proceno, Piazza della Libertà. Costo: € 30.00 a persona

Viterbo – Roma in MBT, 19 Giugno 2022. Appuntamento: Ore 07:00 presso Palazzo Papale di Viterbo, Piazza S. Lorenzo. Costo: € 35.00 a persona

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Letta “Sull’Ucraina l’Europa faccia un passo avanti e sia unita”

0  0,00