Continua l’offensiva russa in Ucraina, annunciati nuovi aiuti militari-2-

1 minuto di lettura

"La via principale nella sacca di Severodonetsk – spiega l'intelligence britannica nell'ultimo aggiornamento diffuso dalla Difesa del Regno Unito – rimane probabilmente sotto il controllo ucraino, ma la Russia continua a ottenere costanti risultati locali, resi possibili da una forte concentrazione di artiglieria. Questo non è accaduto senza costi e le forze russe hanno subito perdite nel processo. Attraversare il fiume Siverskyy Donets, che è una barriera naturale ai suoi assi di avanzamento – si legge ancora nel bollettino -, è vitale per le forze russe mentre si assicurano l'oblast di Lugansk e si preparano a spostare l'attenzione sull'oblast di Donetsk". In base all'analisi offerta da Londra, quindi, i potenziali siti di attraversamento del fiume potrebbero essere Severodonetsk, la città di Lysychansk e l'area di Lyman. In queste zone, però, "la linea del fiume probabilmente rimane ancora controllata dalle forze ucraine, che hanno distrutto i ponti esistenti". (ITALPRESS). xa5/vbo/r 02-Giu-22 09:11

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Lamorgese “Migranti e lavoro? Ampliamo i flussi con più stagionali”

Articolo successivo

Continua l’offensiva russa in Ucraina, annunciati nuovi aiuti militari

0  0,00