Sogei, Quacivi “Ricerca e innovazione per servizi sempre più fruibili”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Sogei è una società in house del Ministero dell'Economia e delle Finanze e da 46 anni accompagniamo la Pubblica Amministrazione, i cittadini e le imprese nell'esercizio delle attività informatiche. Lavoriamo per semplificare la vita dei cittadini con l'obiettivo di costruire servizi sempre più fruibili tramite l'innovazione tecnologica, il progresso delle persone e molta ricerca e sviluppo". Così Andrea Quacivi, amministratore delegato Sogei intervistato dall'Italpress. "Il nostro campus a Roma si estende per circa 200mila metri quadrati su 7 edifici e abbiamo un data center di oltre 4mila metri quadri. Da settembre tutta la popolazione dipendente vivrà questa isola verde dove pensiero, creatività e innovazione sono al centro. Poniamo in essere azioni di open innovation stimolando il fabbisogno di innovazione e servizi grazie a un lavoro sinergico con le amministrazioni, le imprese e i cittadini", ha aggiunto. Rispetto al coinvolgimento di Sogei nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, Quacivi ha spiegato che "noi fin da subito siamo stati coinvolti nella sua costruzione e in supporto al Ministero dell'Economia e delle Finanze in questo processo, stiamo andando avanti. Abbiamo costruito le piattaforme per tutte le amministrazioni e mettiamo a disposizione anche un'assistenza tecnico specialistica. Mentre per quanto riguarda il bando del cloud nazionale, la pratica è in fase di esercizio del diritto di prelazione e continueremo a fornire supporto a beneficio della trasformazione digitale del Paese. Nostro obiettivo ulteriore -conclude Quacivi – è dare sempre maggiore disponibilità e offrire la nostra capacità di ricerca a tutte le amministrazioni clienti che seguiamo". – foto Italpress – (ITALPRESS). xc8/fsc/red 14-Lug-22 11:59

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Cocciaretto, Errani e Stefanini wild card ai “Palermo Ladies Open”

Articolo successivo

Sky con i nuovi palinsesti punta su coraggio, talento e ambizione

0  0,00