/

Estate 2022: quali sono le mete più gettonate ed economiche? 

1 minuto di lettura

È finalmente ripartita, dopo due lunghi anni di restrizioni, la stagione del turismo e quale periodo migliore di quello estivo per programmare un viaggio all’insegna del relax e del divertimento? 

Ecco che riaprendo le frontiere ai viaggi, le mete prescelte sono state e sono numerose seppur le esigenze variano da famiglia a famiglia o da persona a persona. Difatti in seguito alla pandemia molti hanno la necessità di trovare un’alternativa che sia conforme alle proprie esigenze economiche, e la sfida sta proprio in questo: programmare una vacanza che soddisfi tutte le aspettative mantenendo allo stesso tempo un budget non troppo elevato. 

Ciò è diventata quasi un’impresa impossibile poiché ci troviamo in un momento estremamente difficile per organizzare un viaggio che sia davvero economico, specialmente a causa degli elevatissimi costi dei voli aerei.

Ad ogni modo, considerando la peculiarità di questo periodo, le destinazioni meno costose sono prevalentemente l’Albania, la Spagna (eccetto isole come Ibiza o Palma de Mallorca), la Turchia, la Croazia ma anche la Francia, raggiungibile via terra.

La Grecia poi resta sempre uno dei paesi europei più frequentati durante la stagione estiva nonostante vi siano alcune località che, in quanto più popolari, sono più dispendiose di altre meno in voga come le gettonatissime Santorini e Mykonos, molto apprezzate specialmente tra i più giovani.

Non manca poi chi decide di trascorrere le proprie ferie estive nel nostro splendido Paese, caratterizzato da centinaia di siti sia per gli amanti del mare sia per coloro che prediligono una vacanza all’insegna dei paesaggi di montagna e delle lunghe passeggiate al fresco, in Trentino-Alto Adige o in Veneto ad esempio.

Dunque quest’estate le alternative per passare delle vacanze in famiglia o tra amici sono moltissime – anche se non sempre low cost – e dopo la lunga fase di chiusura causata dal Covid-19 sono del tutto meritate!

Di Marta Gentile

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Milan. Bakayoko torna sul fermo “Va bene errare ma i modi?”

Articolo successivo

Calciomercato: Stampa, Renato Sanches in bilico fra Psg e Milan

0  0,00