Governo, Romeo “Nuova maggioranza senza M5S o si vada al voto”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Dobbiamo capire se l'obiettivo è quello di salvare il Paese, e lei è molto autorevole e ha la stima della Lega, o se dobbiamo salvare l'interesse primario e salvare il campo largo progressista finito per qualche errore". Così il capogruppo al Senato della Lega, Massimiliano Romeo, nel corso del suo intervento in Aula nella discussione generale sulle comunicazioni del premier Mario Draghi. "Se l'obiettivo è quello di salvare il Paese il primo scenario è prendere atto che il M5S non fa più parte della maggioranza del governo di unità nazionale – ha aggiunto -. Prendendo atto che il M5S è fuori si prenda atto che è nata una maggioranza che è quella del 14 luglio, allora serve ricostruire un nuovo patto, noi ci siamo ma significa nuova maggioranza e serve ricostruire un nuovo governo con degli obiettivi nuovi, anche un po' più ambiziosi". "Ci vuole un governo nuovo con a capo lei, presidente, perchè noi la stimiamo – ha proseguito il capogruppo leghista rivolgendosi a Draghi -, perchè lei è autorevole, perchè gli italiani hanno detto che deve restare lì". Romeo, nel corso del suo intervento in Aula ha citato come alternativa il precedente del governo Ciampi con il Presidente della Repubblica che sciolse le Camere ma respinse le dimissioni. "Così resterebbe in carica fino all'insediamento del nuovo governo con pieni poteri e fare il completamento delle riforme del Pnrr, la legge di bilancio e consegnare la parola agli italiani – ha spiegato il senatore -. Ci deve essere una grande forza di discontinuità che solo la sua autorevolezza può dare, la scelta a questo punto spetta a lei". – foto agenziafotogramma.it – (ITALPRESS). xb1/sat/red 20-Lug-22 14:16

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tennis: Torneo Palermo. Zhang si ritira, Paolini ai quarti di finale

Articolo successivo

Governo, Fiano “Draghi merita la nostra fiducia”

0  0,00