M5S, Grillo “Il doppio mandato diventi legge”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Il Movimento c'è, non c'è, non lo so se è disintegrato, se è molecolare o quantico". Così il co-fondatore del Movimento Cinque Stelle, Beppe Grillo, in un video postato sul suo blog. "La cosa che so – ha proseguito – è che i nostri due mandati sono la nostra luce in questa tenebra incredibile. I due mandati sono l'interpretazione della politica in un altro modo. I due mandati sono un antibiotico. Sia io che Casaleggio quando abbiamo fatto queste regole non le abbiamo fatto per per avere dei titoli, degli incarichi, ma le abbiamo fatto perché ci vuole l'interpretazione della politica in un altro modo. La verità è che tutti questi sconvolgimenti dentro il nostro movimento, queste sparizioni da una parte all'altra, queste defezioni, sono causate da questa legge che è innaturale. C'è gente che fa questo lavoro, entra in politica per diventare poi una cartelletta: Giggino (Di Maio, ndr) la cartelletta adesso è di là che aspetta di archiviarsi in qualche ministero della Nato. E ha chiamato decine e decine di cartellette insieme a lui, e aspettano di essere archiviati a loro volta in qualche ministero. Questa legge dei due mandati – ha incalzato Grillo – deve diventare una legge di Stato". – foto agenziafotogramma.it – (ITALPRESS). xh6/tvi/sat/red 23-Lug-22 11:49

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Bayern, Nagelsmann “Kane? Costa troppo”

Articolo successivo

Meloni “Governa chi vince alle urne, la regola non cambia”

0  0,00