Gas, Cingolani “Indipendenza totale da Russia entro metà del 2024”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Sommando il risparmio energetico e le nuove forniture, nella seconda metà del 2024 saremo totalmente indipendenti dalla fornitura di gas russa". Lo ha detto il ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani, in conferenza stampa per fare il punto sulla situazione energetica nazionale. "Nel breve termine – ha aggiunto – l'obiettivo è superare l'inverno 2022-2023 attraverso il piano di diversificazione, il riempimento degli stoccaggi e il piano di risparmio energetico. Nell'ipotesi di forniture interrotte dalla Russia – ha continuato il ministro – a inizio inverno ci basterebbe lo stoccaggio fino a febbraio. A marzo servirebbero alcune manovre, poi ad aprile avremmo superato l'inverno. Questo calcolo non tiene conto dei quattro miliardi in arrivo dall'Algeria nel 2022". E ancora sul tema dell'energia, Cingolani ha sottolineato come "La sicurezza nazionale passa per Piombino perché ci saranno cinque miliardi di metri cubi di Gnl da rigassificare. Se non lo facciamo, sarà emergenza energetica. Il messaggio al mio successore è non perdere d'occhio questo elemento…". (ITALPRESS). – credit photo agenziafotogramma.it – fag/red 27-Lug-22 16:00

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calciomercato: ManUtd. Ufficiale l’arrivo dall’Ajax di Lisandro Martinez

Articolo successivo

Sold-out le Ducati Panigale V4 S della Race of Champions

0  0,00