Elezioni, Conte “No alleanza con il Pd, è un’ammucchiata”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Io non sono solito aprire e chiudere spiragli e fessure. In un'intervista ho risposto che per il futuro non escludo un dialogo e non una alleanza, ma in termini generici". Un'alleanza con il Pd "assolutamente no, le posizioni sono chiare, che rapporto può avere il M5S con una forza politica che sta chiudendo accordi da Calenda a Renzi, da Brunetta a Carfagna è una ammucchiata dove noi non ci possiamo mai ritrovate, ci sono personalità divisive e litigiose". Così il presidente del M5S, Giuseppe Conte, a Non Stop news su Rtl 102.5. "La politica fatta così è tutto il contrario di tutto, significa chiedere voti ai cittadini e poi non sapere qual è il programma che realizzerà", ha aggiunto. Sulla regola del doppio mandato "la soluzione arriverà in giornata. Sicuramente per noi la coerenza è fondamentale. Noi non siamo cambiati, siamo le stesse persone responsabili di sempre", ha ribadito. Quanto a Di Maio, "essere coerenti con i principi e i valori costa un prezzo che noi stiamo pagando. Stiamo pagando anche questa scissione, Di Maio ha abiurato ai principi e ai valori del M5S. Io non lo accuso, è lui che si è accusato", ha chiosato Conte. (ITALPRESS). -foto agenziafotogramma.it. xb1/ads/red 29-Lug-22 09:48

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Meloni già ragiona da premier: ecco le 3 spine che la preoccupano

Articolo successivo

Abraham “Alla Roma c’è posto per due re”

0  0,00