Caro energia, Salvini “Subito 30 mld o rischiamo strage posti lavoro”

1 minuto di lettura

PALERMO (ITALPRESS) – "È il momento per destra e sinistra di dare subito mandato al governo per mettere in campo 30 miliardi che possano bloccare l'aumento delle bollette di luce e gas. Su queste cose non c'è tempo di litigare: diverse scuole rischiano di non riaprire, diverse case di riposo rischiano di staccare l'aria condizionata, si rischia una strage di negozi e di posti di lavoro". Così il leader della Lega Matteo Salvini, al D'Arpa Bakery & Cafe a piazza Baida per incontrare una delegazione di commercianti ed esercenti palermitani. "Durante il Covid il governo stanziò 180 miliardi di aiuti a debito per salvare l'Italia: adesso ne servono 30 oppure tra qualche mese avremo un milione di disoccupati -, aggiunge Salvini, – Lo so che sono soldi a debito, ma preferisco metterli adesso piuttosto che non fare nulla e dover mettere molto di più tra qualche settimana". (ITALPRESS) photo credits: www.agenziafotogramma.it xd8/trl/red 31-Ago-22 13:27

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Nicola “Bologna altro test difficile, fare punti su qualsiasi campo”

Articolo successivo

Carburanti, esteso al 5 ottobre lo sconto sulle accise

0  0,00