Elezioni, Berlusconi “TikTok? Credo sia importante rivolgersi a giovani”

1 minuto di lettura

COLOGNO MONZESE (ITALPRESS) – L'uso di TitTok nella campagna elettorale afferma: "È un sistema di comunicazione che tocca soprattutto i giovani. Sono 6 milioni giovani che lo frequentano e quindi credo che sia importante anche rivolgersi a loro perché, tra l'altro, i giovani sono una parte importante di quelle 23 milioni di italiani che dichiarano di non voler andare a votare. Credo che in questo finale di campagna elettorale noi si debba cercare di parlare soprattutto a questo 50% di italiani che forse non voteranno. Io ho deciso di riprendere i rapporti con le televisioni, pubbliche private, perché intendo rivolgermi a queste tante persone per spiegare quale interesse loro hanno nell'andare a votare. Se loro sono contenti delle tasse che pagano, della sicurezza che non c'è, della giustizia come funziona adesso, eccetera, non vadano a votare. Ma se vogliono cambiare qualcuna di queste cose l'unico modo che hanno nelle mani e andare a votare e votare per noi". Lo ha detto, intervistato a Dritto e Rovescio, Silvio Berlusconi. (ITALPRESS). – credit photo agenziafotogramma.it – fag/com 01-Set-22 21:48

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Gas, Meloni “È mancata strategia per indipendenza su piano energetico”

Articolo successivo

Elezioni, Renzi “Forza Italia arriverà molto dietro al terzo polo”

0  0,00