Salario minimo, Conte “Unici a proporlo, restituire dignità al lavoro”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Il 25 settembre saremo gli unici a proporre il salario minimo legale a 9 euro l'ora, perché oltre 4 milioni operatori e lavoratrici guadagnano 3, 4 o 5 euro l'ora e questo non consente loro neppure di arrivare a fine mese e fare la spesa. Abbiamo bisogno di restituire loro dignità sul lavoro, come prescrive la Costituzione". Lo ha detto il presidente del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, in un video su Facebook. "Durante questa legislatura ci siamo battuti per introdurre il salario minimo legale: non ci siamo riusciti, ma noi siamo testardi e determinati", sottolinea. "Le forze di centrodestra ci hanno ostacolato continuamente. Meloni ha definito il salario minimo legale come uno specchietto per le allodole. Come a dire che lei, dall'alto del suo stipendio parlamentare, a pancia piena, di fronte a una tavola imbandita dice all'affamato 'guarda, ma non toccare nulla, tanto è un illusione ottica'. Di contro, Calenda era assolutamente contrario. Adesso, in campagna elettorale, ha scoperto il salario minimo". E Letta invece "propone un mini intervento che riguarda una fetta limitata di lavoratori, pochi spiccioli". Foto: agenziafotogramma.it (ITALPRESS). xi2/tvi/red 02-Set-22 13:59

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Speranza “Voto è referendum fra sanità pubblica o privata”

Articolo successivo

Allegri “Bene la società sul mercato, Dybala? Nessun rimpianto”

0  0,00