/

Al via la II edizione dei Next Generation Awards

1 minuto di lettura

MI HUB AGENCY presenta la seconda edizione dei Next Generation Awards powered by MANINTOWN, un progetto che sottolinea il costante impegno del magazine, che da anni lavora sullo scouting di nuovi talenti nel mondo del cinema e della creatività. Un progetto che rappresenta un concreto supporto alla nuova generazione del cinema italiano. Lo scorso anno sono stati premiati Giancarlo Commare e Ludovica Francesconi, personaggi che hanno mostrato nel corso dell’anno una crescita importante ricevendo altri riconoscimenti autorevoli.

Per questa seconda edizione i premiati del NEXT GENERATION AWARDS sono:

Miglior attore rivelazione: NICOLAS MAUPAS

Miglior attrice rivelazione: CAROLINA SALA

Premio Speciale:  MATTEO OSCAR GIUGGIOLI 

Premio Speciale: AMANDA CAMPANA

Nicolas Maupas (classe 1999) è una delle rivelazioni di Mare Fuori e tra i protagonisti della serie Un professore dove lo vediamo nel ruolo di Simone, il figlio del protagonista Dante Balestra, interpretato da Alessandro Gassman. Classe 2000, Carolina Sala partendo dal teatro è approdata al cinema facendosi notare nella serie Netflix Fedeltà e nel thriller psicologico Vetro di Domenico Croce. Un riconoscimento speciale va inoltre alla coppia Amanda Campana e Matteo Oscar Giuggioli, protagonisti di Suspicious Guys su Amazon.

La premiazione si svolgerà giovedì 8 settembre alle ore 12:00 nella Campari Lounge | Terrazza Biennale e ai premiati, oltre al red carpet, saranno dedicate le Cover Stories sul prossimo numero cartaceo di MANINTOWN in uscita per il Festival del Cinema di Roma. Per ribadire il legame con i giovani creativi, MI HUB AGENCY e MANINTOWN hanno scelto di far realizzare il NEXT GENERATION AWARD all’illustratore Jacopo Ascari. Creativo a tutto tondo Ascari ha saputo coniugare la sua passione per l’architettura con l’arte e la moda, realizzando ad hoc per il premio 4 artwork dove il ritratto dei premiati si fonde con i luoghi iconici di Venezia. E come dichiara lo stesso Ascari: “Sono orgoglioso dell’incarico di disegnare il premio che omaggia la Nuova generazione del Cinema Italiano a Venezia. Ho ritratto gli straordinari talenti vincitori in dialogo con alcuni luoghi e architetture iconiche di Venezia e del Lido, perché, coerentemente con un bellissimo articolo del 1937, “la trovata vitale della Mostra è la veneziana insularità del Lido. La Mostra continua a respirare sotto il palpito notturno dei pioppi, tra mare e laguna, in una solitudine che è il suo genio e la sua salvazione”.

I partner dell’evento, organizzato e promosso da MI-HUB AGENCY, sono: CAMPARI, che rinnova il suo sostegno portando i 4 vincitori sul red carpet e COTRIL, brand hair beauty, legato da sempre al mondo del cinema, che si occuperà dello styling hair e make up dei talent coinvolti.

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Scuola, sarà una riapertura amara: il caro-energia si abbatte sul corredo, 1300 euro inclusi i libri. Il Codacons alle famiglie: «Non inseguite le mode»

Articolo successivo

Il Pnrr costa troppo? Lo tagliamo al Sud

0  0,00