L’Inter a casa del Plzen, Inzaghi “Vogliamo i 3 punti”

1 minuto di lettura

PLZEN (REPUBBLICA CECA) (ITALPRESS) – "Sarà una partita fisica, loro appoggiano molto il gioco sul centravanti e poi hanno tre calciatori che arrivano bene a supporto. Noi non siamo riusciti a lavorare tanto sul campo ma in video abbiamo analizzato la situazione: è importante conquistare i tre punti, siamo in un girone con avversari fortissimi, di altissima qualità ma dobbiamo fare la corsa su noi stessi. Questa è una squadra fisica, forte nelle ripartenze, che qui in casa ha costruito la qualificazione ai gironi: sappiamo cosa dobbiamo fare". Il tecnico dell'Inter Simone Inzaghi presenta così la sfida contro il Viktoria Plzen, seconda giornata del girone C di Champions in programma domani alle 18.45. "Onana portiere per l'Europa? Assolutamente no, per domani ho già scelto ma non ho ancora comunicato ai ragazzi la decisione. Sicuramente Onana è una grande risorsa, come tanti giocatori non titolari che ci daranno un grande contributo – ha proseguito Inzaghi – Correa? Molti non hanno dato giudizi positivi sul suo ingresso contro il Torino, invece mi è piaciuto molto. La scorsa stagione è stato limitato dagli infortuni ma ha dimostrato il suo valore e ci darà una mano anche quest'anno". "Quest'anno abbiamo un girone più difficile della scorsa stagione, abbiamo perso la prima partita e sicuramente vogliamo riprenderci i tre punti per poi sfidare il Barcellona. Ma intanto dobbiamo vincere domani per essere competitivi", ha dichiarato invece Milan Skriniar. "Abbiamo analizzato i video del Viktoria Plzen ma io già sapevo come giocano perché ho alcuni compagni di nazionale qui – ha aggiunto il difensore dell'Inter – Affronteremo una squadra molto fisica che gioca palle lunghe e ha attaccanti forti. Difendono bene e dovremo stare attenti a non subire ripartenze, ma soprattutto dovremo giocare il nostro calcio visto che nelle ultime partite non siamo andati molto bene". Skriniar ha poi allontanato le voci di mercato: "Rinnovo? Non voglio parlare del mio futuro, quando ci saranno novità lo saprete da me, abbiamo molto tempo – ha spiegato il difensore nerazzurro, in scadenza a fine stagione – Ho avuto un infortunio ma non voglio cercare scuse, cerco sempre di dare il massimo per la squadra e sto lavorando per tornare ai massimi livelli". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). pal/red 12-Set-22 20:01

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Franceschini “Ministero Cultura a Napoli? Non inseguo slogan”

Articolo successivo

Dybala illumina la Roma, Empoli battuto 2-1

0  0,00