Draghi a New York “Niente ambiguità sulle autocrazie, futuro in gioco”

1 minuto di lettura

NEW YORK (ITALPRESS) – «La questione di come tratteremo le autocrazie definirà la nostra capacità di dare forma al nostrio futuro comune per molti anni a venire». A parlare è il premier Mario Draghi durante la serata di gala a New York della "Appeal of Conscience Foundation", che gli ha conferito il "World Statesman Award" 2022. «La soluzione – aggiunge – sta in una combinazione di franchezza, coerenza e impegno. Dobbiamo essere chiari ed espliciti sui valori fondanti delle nostre società. Mi riferisco alla nostra fede nella democrazia e nello Stato di diritto, al nostro rispetto dei diritti umani, al nostro impegno per la solidarietà globale». (ITALPRESS). -foto agenziafotogramma.it- mgg/red 20-Set-22 08:27

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ancora Estate sul palco del Teatro India

Articolo successivo

O.S.C.A., Di Risio “eredita” lo storico marchio bolognese

0  0,00