/

Cineteca Milano festeggia E.T. per i suo quarant’anni

2 minuti di lettura

Una stagione di magia a Milano, dedicata all’alieno più famoso del cinema: una mostra speciale, proiezioni e iniziative, che celebrano i 40 anni di un capolavoro e la bellezza della fragilità

Cineteca Milano festeggia il quarantesimo compleanno di E.T., la creatura con cui Carlo Rambaldi conquistò il Premio Oscar per gli effetti speciali visivi e che portò la meraviglia nel cinema di fantascienza, incantando il nostro immaginario e ridefinendolo per sempre. Era il 1982 quando il capolavoro di Steven Spielberg usciva per la prima volta in sala per diventare uno dei film più amati e famosi di tutti i tempi.

IL FILM – E.T.

E.T. torna sulla Terra e sul grande schermo per inaugurare la quindicesima edizione di Piccolo Grande Cinema alla Cineteca Milano Arlecchino (5-13 nov 2022) con una serata ricca di sorprese. Il festival, grazie a Cineteca Milano e alla collaborazione con Universal Pictures Home Entertainment, ospita una proiezione speciale del film E.T. l’extraterrestre, accompagnata dal saluto dell’attore Henry Thomas (Elliott, l’amico prediletto del piccolo alieno) e dall’anteprima in esclusiva di un contributo video di Spielberg. Cineteca Milano  introdurrà l’evento in compagnia di Universal Pictures H.E. e Fondazione Culturale Carlo Rambaldi. In mostra, nel foyer del cinema, la bicicletta Kuwahara, protagonista di una delle scene più iconiche ed emozionanti del film, è a disposizione di tutti i sognatori, piccoli e grandi, per una fuga sulla Luna (e una foto ricordo!).

E.T. LA MOSTRA 1982-2022 Cineteca Milano MIC | 6 nov 2022 – 31 gen 2023

Si inaugura domenica 6 novembre alla Cineteca Milano MIC Museo Interattivo del Cinema E.T. LA MOSTRA 1982-2022, un’esposizione straordinaria, e unica in Italia, curata da Cineteca Milano in collaborazione con Fondazione Culturale Carlo Rambaldi. Un viaggio magnetico nell’universo di E.T., disseminato di curiosità e suggestioni, che offre un percorso affascinante tra differenti arti e forme visive. Non una, ma tante storie dell’alieno più tenero mai incontrato da un essere umano. Si potranno ammirare quaranta spettacolari reperti di E.T. (perché gli E.T. sono tanti e diversi!), sapientemente restaurati dall’effettista Leonardo Cruciano e dall’equipe di Baburka; dipinti, gadget d’epoca, maschere, VHS, vinili, locandine e videogame; progetti, disegni e fotografie originali, ripristinati dal laboratorio per la carta di Cineteca in collaborazione con l’Accademia di Brera; numerosi filmati che accompagnano tutto il percorso espositivo, prodotti dalla Nitrato srl.

Sarà possibile scattare selfie con E.T., doppiare le sequenze più famose del film, vedere scene inedite. Un’esperienza unica che racconta la genialità di Carlo Rambaldi e la bellezza di una delle sue creazioni più famose; la potenza di uno dei maggiori successi di Spielberg con otto candidature agli Oscar e quattro statuette conquistate, anche per la migliore colonna sonora originale del maestro John Williams; il fascino indescrivibile di un’archeologia del cinema moderno.

La mostra è inoltre accompagnata da un’ampia retrospettiva -un omaggio di 18 film al cinema di Steven Spielberg musicato da John Williams- e da bellissimi laboratori dedicati a E.T., per il pubblico, le famiglie e le scuole.

Ma non finisce qui, perché durante tutta la durata della mostra, e per celebrare le Feste (da Sant’Ambrogio a Santo Stefano), si terranno eventi imperdibili (ancora da definire) dedicati a questa piccola e meravigliosa creatura spaziale.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Governo, Ronzulli “Non esiste un mio caso, centrodestra sarà unito”

Articolo successivo

Lotta all’amianto: la Guardia Nazionale Ambientale e l’Osservatorio Nazionale Amianto unite contro la fibra killer

0  0,00